Esame di laurea

In questa pagina i principali adempimenti per la presentazione della domanda di laurea, il calendario degli esami di laurea, gli avvisi riguardanti le sedute di laurea e il link per gli scadenzari di laurea con il dettaglio della procedura e tutte le scadenze.

 

Presentazione della domanda di laurea

 

Lo studente che intende sostenere l'esame di laurea nelle sessioni dell'anno accademico deve presentare domanda di laurea dalla propria area riservata al link "Laurea" in ESSE3 WEB nei periodi espressamente previsti per ciascuna seduta di laurea.

Non sono valide le domande presentate per sedute di laurea precedenti.

 

Sono ammessi alla prova finale del corso di laurea solo gli studenti che hanno sostenuto tutti gli esami compresi nel proprio piano di studio.

Per i corsi di laurea della Facoltà di Ingegneria i piani di studio includono un periodo di tirocinio obbligatorio (sostituibile solo dall'attività lavorativa previo riconoscimento della stessa), che prevede in ogni caso un esame finale.

Prima di perfezionare le pratiche per la laurea, lo studente si assicuri di aver espletato tutte le pratiche per il tirocinio e di aver presentato tutta la documentazione richiesta in Segreteria Studenti.

In caso contrario lo studente non verrà ammesso alla prova finale.

Ulteriori informazioni all'indirizzo https://tirocini.ing.univpm.it oppure nella sezione Tirocini.

 

 

 

Compilazione della domanda di laurea

 

Prima di procedere alla presentazione della domanda di laurea, lo studente dovrà, obbligatoriamente, registrarsi alla banca dati AlmaLaurea e successivamente compilare il questionario AlmaLaurea, dalla propria area riservata Esse3web seguendo il percorso: Laurea – AlmaLaurea.

Informazioni utili alla pagina:

http://www.univpm.it/Entra/Engine/RAServePG.php/P/540410010400/M/951410010400/T/Almalaurea.

L’avvenuta corretta compilazione del questionario è segnalata con il semaforo verde nella pagina dei controlli propedeutici alla domanda di conseguimento titolo.

 

Inoltre dovrà predisporre, prima della compilazione della domanda on-line:

  • il file della scansione delle pagine del proprio libretto di iscrizione relative al frontespizio del libretto e agli esami di profitto (allegato pdf o Jpeg, max 2 Mb, alla domanda di laurea presentata on-line);

  • l’eventuale file della scansione della “Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà” dell’eventuale correlatore firmato dal Correlatore e dal Relatore e del documento di identità del Correlatore (allegato pdf o Jpeg, max 2 Mb, alla domanda di laurea presentata on-line).

 

La procedura di compilazione della domanda di laurea on-line non consente di tornare allo step precedente.

Inoltre non è possibile rientrare nella procedura per effettuare modifiche o per inserire allegati, dopo aver confermato la domanda.

Pertanto, si raccomanda di predisporre i file sopra indicati, al fine di compilare correttamente la domanda di laurea on-line.

 

Seguire la procedura al link Laurea - Conseguimento titolo in ESSE3 WEB.

 

Nel form della domanda, lo studente dovrà:  

  • selezionare l’appello (data di laurea) corrispondente al proprio corso di laurea;

  • segnalare, nella sezione dedicata agli esami, gli esami sostenuti e non ancora visualizzati nel libretto on-line e gli esami per i quali è stata rilevata difformità nel voto tra la registrazione nel libretto on-line e l’annotazione sul libretto cartaceo;

  • selezionare il tipo di tesi;

  • indicare il titolo della tesi sia in lingua italiana che in lingua inglese,il cognome e nome del Relatore, il cognome e nome di eventuale/i Correlatore/i (massimo 2). 

    Per i corsi in lingua inglese:

    - nel campo “Titolo in italiano” inserire il titolo in inglese;

    - nel campo “Titolo in lingua” inserire il titolo in inglese.

      

    Per quanto riguarda i Correlatori accertarsi che appartengano alle figure indicate dal Senato Accademico (riportate sotto la voce Correlatori sul sito dell’Università, nella pagina dedicata all’Esame di Laurea della Segreteria Studenti Ingegneria). Se l’eventuale Correlatore non è un professore ufficiale o ricercatore dell’Ateneo, lo studente deve avere cura di fargli compilare l’apposito modulo “Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà” prelevabile dalla Sezione “Modulistica” della pagina web “Esame di laurea” della “Segreteria Studenti Ingegneria”. Nel form della domanda, lo studente dovrà inserire:

  • il file della scansione del libretto cartaceo;

  • l’eventuale file della scansione della “Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà”.

     

    Al termine della compilazione, la domanda deve essere confermata e stampata. Al momento della stampa viene automaticamente generato un bollettino MAV da € 32,00 corrispondente ad € 16,00 -importo della marca da bollo assolta in modo virtuale dovuta per la domanda di laurea e ad € 16,00 - all’importo della marca da bollo assolta in modo virtuale dovuta per il diploma originale di laurea. Lo studente deve effettuare, immediatamente, il versamento che verrà riversato automaticamente dalla banca nel sistema gestionale della segreteria studenti.

    Le ricevute relative alla domanda di laurea, al versamento di € 32,00 e tutte le altre ricevute, generate al termine della domanda di laurea on-line, non devono essere consegnate in Segreteria Studenti (le ricevute devono essere conservate e, solo in caso di richiesta, esibite alla Segreteria Studenti).

    Se lo studente ha presentato domanda nella precedente sessione e ha effettuato il versamento di € 32,00, ma non ha

    conseguito il titolo, il sistema genera automaticamente un bollettino MAV di soli € 16,00 corrispondenti all’importo della marca da bollo assolta in modo virtuale dovuta per la domanda di laurea. Inoltre, se lo studente ha comunicato di non potersi laureare dopo che è stato predisposto il diploma di laurea, deve effettuare il versamento di € 50,00 per la predisposizione del nuovo diploma e il versamento di € 16,00 per la marca da bollo assolta in modo virtuale dovuta per il diploma di laurea.

 

Dalla data di scadenza della presentazione della domanda on-line alla data indicata al punto 3 dello scadenzario è possibile presentare domanda di laurea on-line pagando l’indennità di mora di € 50,00.

La suddetta indennità di mora dovrà essere pagata tramite bonifico bancario con il modulo prelevabile dalla sezione “Modulistica” di questa pagina.

La ricevuta di pagamento della mora dovrà essere consegnata in segreteria studenti unitamente alla documentazione prevista al punto 3 dello scadenzario.

 

Nel periodo indicato al punto 5 dello scadenzario, il Relatore della tesi, tramite la sezione “Laureandi assegnati” della sua area riservata, dovrà approvare la tesi presentata dallo studente. Fino all’approvazione della tesi il Relatore può apportare modifiche al titolo presentato dallo studente. L’APPROVAZIONE DELLA TESI DA PARTE DEL RELATORE RENDE DEFINITIVO IL TITOLO DELLA TESI CHE VERRA’ RIPORTATO NELLE CERTIFICAZIONI RILASCIATE ALLO STUDENTE (CERTIFICATI DI LAUREA, DIPLOMA SUPPLEMENT).

Lo studente è tenuto a verificare sulla propria area riservata l’avvenuta approvazione della tesi da parte del Relatore, cliccando sul tasto “Visualizza dettaglio tesi”, entro la scadenza fissata.

 

IMPORTANTE:

Si raccomanda ai laureandi di verificare nell’area riservata i propri dati anagrafici che verranno utilizzati per la predisposizione del diploma di laurea e di comunicare tempestivamente eventuali difformità alla segreteria studenti. Verificare, inoltre, i dati di residenza/domicilio, i recapiti telefonici e di posta elettronica e apportare eventuali variazioni intervenute tramite la propria area riservata.

 

 

Chi può fare il correlatore

 

Ai sensi dell'art. 19 del Regolamento didattico di Ateneo e secondo quanto deliberato dal Senato Accademico nelle sedute del 26.03.2004, del 18.04.2013 e del 23.06.2015, possono svolgere le funzioni di correlatore unicamente le figure sotto elencate:

  1. Professore ufficiale o ricercatore dell’Università Politecnica delle Marche.
  2. Professore ufficiale o ricercatore di altra Università.
  3. Dottorando iscritto al terzo anno presso questa Università o presso sedi consorziate.
  4. Titolare di assegno di ricerca in corso presso questa Università.
  5. Titolare di contratto su corsi integrativi presso questa Università.
  6. Specializzando iscritto all’ultimo anno di corso presso questa Università o sedi aggregate.
  7. Tutore aziendale per l’espletamento dei tirocini purché i nominativi siano indicati nei progetti formativi.
  8. Tutore aziendale o figura equivalente per lo svolgimento della tesi purché i nominativi risultino da accordi convenzionali a tal fine.
  9. Dipendente di ente pubblico di ricerca (quale ad es. CNR, INFN) in quanto, a seguito di accordi di collaborazione con l’Università assuma funzioni equivalenti a quelle di tutor aziendale. Oppure possono essere accettate lettere di disponibilità a svolgere la funzione di correlatore di tesi da parte degli interessati con l'approvazione del Relatore e il visto di approvazione del Preside o del Direttore di Dipartimento non coinvolto in Facoltà.
  10. Dipendenti laureati tecnici almeno di categoria D di questa Università in possesso di dottorato di ricerca o scuola di specializzazione medica.
  11. Qualsiasi soggetto che abbia svolto in precedenza la funzione di professore a contratto di insegnamento ufficiale.
  12. Soggetto autorizzato dal Consiglio di Facoltà o Consiglio di Dipartimento ove la Facoltà non sia costituita, con deliberazione assunta all'unanimità, su proposta motivata dal relatore. 

 

Gli eventuali correlatori, ad eccezione dei professori ufficiali e dei ricercatori dell'UNIVPM e dei soggetti di cui al punto 12, sono invitati a compilare in ogni sua parte la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, appositamente predisposta e prelevabile dalla modulistica, che dovrà essere allegata in formato pdf o Jpeg, max 2 Mb, alla domanda di laurea presentata on-line dallo studente, per consentire agli uffici le opportune verifiche.

 

 

Chi può fare il relatore

 

Il relatore può essere solamente un professore ufficiale dell'Università Politecnica delle Marche.

Si intendono professori ufficiali:

1. I professori ordinari e straordinari

2. I professori associati

3. I ricercatori anche a tempo determinato

4. I docenti a contratto

 
 

Consegna del CD - Rom

 

Le tesi in versione CD - Rom vanno consegnate esclusivamente alla Biblioteca.

Le istruzioni relative alla consegna del CD - Rom si trovano sulle pagine dedicate alla Biblioteca - Polo Monte Dago.

 

 

Calendario

 

Scadenzari lauree sessione estiva - luglio 2017

 

Scadenzari lauree sessione autunnale 1° appello - ottobre 2017

 

Elenchi laureandi sessione autunnale 1° appello - ottobre 2017

 

Scadenzari lauree sessione autunnale 2° appello - dicembre 2017

 

Modulistica

 

Svolgimento della seduta di laurea

 

Si ricorda agli studenti che è obbligatorio, per il conseguimento dei CFU corrispondenti alla "prova finale", presentarsi personalmente il giorno fissato indicato negli scadenzari; in caso contrario lo studente verrà considerato assente e dovrà ripresentare domanda in una sessione successiva con il pagamento di € 50,00 per la ristampa del diploma e dell'imposta di bollo corrente.

Diploma Supplement

 

 

  • L’Università Politecnica delle Marche predisporrà  il Diploma Supplement per coloro che hanno conseguito il titolo di laurea e laurea specialistica/magistrale a partire da Luglio 2005 .
  • Il  Supplement   sarà rilasciato, su richiesta dell’interessato,  in un unico esemplare ( italiano ed inglese ) senza alcun onere
  • In caso di richiesta da parte del laureato di più esemplari, è prevista l’applicazione di un contributo a carico del richiedente pari ad Euro 50,00 per ogni copia rilasciata in più oltre la prima
  • Essendo rilasciato in unico esemplare il Supplement deve essere ritirato personalmente o da incaricato munito di delega + copia documento riconoscimento del laureato.

Ritiro libretto di iscrizione dopo il conseguimento del titolo

 
  • Il libretto di iscrizione potrà essere ritirato nei periodi sotto indicati:

     

    Laureati Sessione Straordinaria (febbraio – marzo)                                            dal 20 al 30 aprile

    Laureati Sessione Estiva (luglio)                                                                       dal 20 al 30 settembre

    Laureati Sessione Autunnale (ottobre – dicembre)                                             dal 20 al 30 gennaio

     

     

    Se non si sarà provveduto nel periodo anzidetto il libretto sarà trattenuto e conservato nella cartella personale del sottoscritto che verrà definitivamente chiusa ed ARCHIVIATA.

Servizi fotografici e/o audiovisivi

 

L'Ateneo ha  predisposto un regolamento per l'accesso ai locali dell'Università durante le sedute di laurea per la realizzazione di servizi fotografici e/o audiovisivi.

E' stato inoltre predisposto un elenco di fotografi professionisti autorizzati all'esecuzione dei servizi sopra indicati, ai quali saranno consegnati appositi tesserini di riconoscimento,  che dovranno essere resi visibili durante i servizi.

Rimane la possibilità per gli studenti di scegliere qualsiasi fotografo/video operatore di sua conoscenza.

 

acrobat Regolamento (117 KB)

Documento in formato Adobe Acrobat Elenco fotografi professionisti autorizzati a partire dal 1° luglio 2016(95 KB)