Corsi di laurea triennali

A.A. 2017/2018

Scienze

 

 

  Nell'A.A. 2017/2018 sono attivati i seguenti corsi di laurea triennali ai sensi del D.M. 270/2004:

 

  • Scienze Biologiche (classe L-13)
  • Scienze  ambientali e protezione civile (classe L-32)

 

 

l manifesti degli studi sono consultabili sul sito internet del Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente.

 

Test di verifica delle conoscenze

 

I candidati che nell'a.a. 2017/18 intendono immatricolarsi ad uno dei corsi di studio di cui sopra devono essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo. Ai sensi della normativa vigente (D.M. 270/2004) è richiesto il possesso o l'acquisizione di un'adeguata preparazioni iniziale la cui verifica avviene mediante apposito test. 

Tale verifica ha la principale finalità di orientare lo studente nella scelta del corso di studio, non è pertanto selettiva ai fini dell'immatricolazione che può essere effettuata, indipendentemente dalla partecipazione al test o dal suo esito.

Nel caso in cui lo studente non partecipi al test o il risultato del test non sia positivo allo studente sono attribuiti obblighi formativi aggiuntivi (OFA) da assolvere entro il 10.08.2018 secondo le modalità stabilite dal Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente, pena la ripetenza del primo anno di corso.

 

L'iscrizione al test di verifica delle conoscenze deve essere effettuata sul sito del Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente entro il termine di scadenza indicato. Sullo stesso sito sono descritte anche le modalità di svolgimento del test secondo quanto stabilito dal Regolamento didattico dei corsi di studio.



Immatricolazione

 
  • Dal 24 luglio al 6 novembre 2017
  • Dal 7 novembre 2017 con contributo per ritardata iscrizione di € 50,00.

La prima rata di tasse per l'A.A. 2017/18 è pari a Euro 156,00 ed è pagabile tramite il MAV, che viene generato automaticamente dal sistema informatico al termine della procedura on-line di immatricolazione, o tramite il sistema PagoPA in modo immediato (con carta dicredito) o differito (tramite stampa avviso).

 

Agli studenti portatori di handicap con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o con il riconoscimento di handicap ai sensi dell'art.3 comma1 della legge 104/1992 è concesso l'esonero totale dal contributo onnicomprensivo; essi sono comunque tenuti al pagamento di Euro 156,00 (imposta di bollo e tassa regionale per il diritto allo studio) da effettuarsi utilizzando il bollettino MAV, automaticamente generato dalla procedura on-line di immatricolazione, o tramite il sistema PagoPA in modo immediato (con carta di credito) o differito (tramite stampa avviso).

 

Agli studenti particolarmente meritevoli che abbiano conseguito il diploma di scuola media superiore  con la votazione di 100/100 e lode in qualsiasi istituto del territorio nazionale è concesso l'esonero totale dalle tasse e contributi; essi sono comunque tenuti al pagamento di Euro 156,00 (imposta di bollo e tassa regionale per il diritto allo studio) da effettuarsi utilizzando il bollettino MAV, automaticamente generato dalla procedura on-line di immatricolazione, o tramite il sistema PagoPA.

 

E' possibile immatricolarsi optando per il regime di part-time qualora il candidato abbia necessità di articolare il proprio corso di studi su un numero di anni superiore alla durata normale, con acquisizione di circa 30 CFU annui. La qualifica di studente part-time viene mantenuta per un periodo minimo di due anni accademici consecutivi. Allo studente part-time è applicata una riduzione del 50% del contributo onnicomprensivo dovuto dagli studenti che si iscrivono a tempo pieno.

 

 

Conclusa la procedura on-line di immatricolazione lo studente deve provvedere a stampare la domanda, firmarla e spedirla/consegnarla entro la scadenza alla Ripartizione corsi di studio Facoltà di Agraria e Scienze - Via Brecce Bianche - 60131 Ancona allegando:

  • attestazione del versamento della I rata;
  • due fotografie recenti ed uguali, formato tessera firmate sul retro;
  • copia del codice fiscale;
  • copia del documento di identità;
  • documentazione di cui al successivo paragrafo (solo per i candidati con titolo di studio conseguito all’estero);
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante l’avvenuto riconoscimento dello stato di invalidità/handicap con specificazione di: soggetto certificante, data del rilascio, grado di invalidità e tipologia (solo per candidati disabili);
  •  dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà di trovarsi, se del caso, in una delle condizioni di esonero dalla prova di verifica delle conoscenze (su modulo prelevabile dal sito Modulistica);
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante l’avvenuta richiesta di trasferimento da altro Ateneo o passaggio da altro corso di laurea di questo Ateneo (solo per i candidati ammessi che siano iscritti ad altri corsi universitari).

 

Nei giorni successivi lo studente riceverà una mail con il numero di matricola assegnato e le istruzioni per il primo accesso nella propria area riservata.

 

 

 

Studenti con titolo di studio conseguito all'estero

 

I candidati con titolo di studio conseguito all’estero, per ottenere l’immatricolazione, oltre ad utilizzare, parimenti ai candidati con titolo italiano, la procedura on line  e presentare la documentazione ordinaria, sono tenuti all’assolvimento degli adempimenti di seguito descritti.

 

I cittadini comunitari e i cittadini non comunitari che rientrano nelle condizioni di cui all’art. 26 della Legge n. 189 del 30.7.2002 devono far pervenire alla competente Ripartizione Corsi di studio, entro il 6 novembre 2017:

  • copia del permesso di soggiorno, con l’indicazione della motivazione del rilascio, ovvero, qualora non ancora rilasciato, ricevuta della richiesta dello stesso, con l’onere di consegnare tempestivamente alla Segreteria Studenti di appartenenza il permesso di soggiorno una volta ottenuto (solo per i cittadini non comunitari);
  • originale del titolo di studio munito di traduzione, legalizzazione e dichiarazione di valore rilasciati dall’Ambasciata/Consolato Italiano competente per territorio ed eventuale certificato attestante il superamento della prova di idoneità accademica se prevista per l’accesso ad un corso universitario nel Paese di provenienza.

I cittadini non comunitari che non rientrano nelle condizioni di cui all’art. 26 della legge 30.7.2002 n. 189 in quanto residenti all’estero, prima di procedere all’immatricolazione con le modalità sopra indicate, devono:

  • aver verificato la sussistenza dei posti per il corso di studio prescelto collegandosi al sito del Miur;
  • aver conseguito l’idoneità alla prova di lingua italiana fissata per il giorno 1 settembre 2017 presso la Facoltà di Economia.
 

Iscrizione agli anni successivi al primo

 

Dal 24 luglio al 6 novembre 2017

Dal 7 novembre 2017 con contributo di ritardata iscrizione di € 50,00

 

L'iscrizione si effettua con il pagamento della prima rata delle tasse mediante il bollettino MAV, scaricabile dall'area riservata, o tramite il sistema PagoPA in modo immediato (con carta di credito) o differito (tramite stampa avviso). L'importo della prima rata è di  € 156,00.

Gli studenti extracomunitari debbono consegnare alla Segreteria Studenti copia del permesso di soggiorno rinnovato ovvero copia della richiesta di rinnovo. Il permesso di soggiorno scaduto blocca la carriera scolastica dell'interessato.

 

Lo studente può optare per la modalità di iscrizione in regime di part-time anche negli anni successivi al primo, in questo caso lo status di studente part-time deve essere mantenuto per almeno due anni accademici consecutivi. Allo studente part-time è applicata una riduzione del 50% sul  contributo onnicomprensivo rispetto a coloro che si iscrivono a tempo pieno. Lo studente che intende passare dal regime full-time a quello part-time deve presentare apposita istanza in Segreteria studenti entro il 6.11.2017.

 

 

 

 

Presentazione piano di studio

 

Scadenza: 30 novembre 2017 alle ore 13.00

Dopo il 30 novembre con pagamento contributo di mora ordinaria di  € 50,00.

 

Informazioni circa le modalità di presentazione verranno pubblicate in seguito nella pagina Piani di studio

Tasse e benefici

 

I Rata: scadenza 6 novembre 2017. L'importo della prima rata è di  € 156,00.

 

Per la determinazione del contributo onnicomprensivo gli studenti devono accedere sul sito dell’Università alla  propria area riservata Esse3 Web dal giorno di apertura delle immatricolazioni e/o iscrizioni  fino al 13 novembre 2017 e seguire la procedura guidata con la quale rilasciano il consenso per autorizzare l’Università ad acquisire direttamente l’indicatore ISEE dalla banca dati dell’INPS (previamente gli studenti devono essersi recati al CAF e aver richiesto l’ISEE valido per il diritto allo studio).

 

Qualora lo studente non rilasci il nulla osta all’Università per l’acquisizione dell’ISEE dalla banca dati INPS, il contributo onnicomprensivo dovuto corrisponde al contributo massimo adeguato al coefficiente di corso.

Nella medesima procedura, gli studenti sono tenuti, altresì a richiedere tutti quei benefici e/o riduzioni previsti.

 

L’indicatore ISEE per la determinazione del contributo onnicomprensivo è solo quello valevole per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, privo di omissioni e/o difformità.

 

Gli studenti potranno prendere visione della determinazione della contribuzione dovuta nella propria area riservata e sarà concesso loro un termine di 15 giorni per eventuali segnalazioni prima della produzione definita dei MAV.

 

Informazione su tasse e benefici 

 

La seconda e la terza rata, di pari importo, dovranno essere corrisposte rispettivamente entro il 20 dicembre 2017 e il 31 maggio 2018.

 

Il pagamento può essere effettuato tramite MAV (pagamento mediante avviso) o tramite il sistema PagoPA in modo immediato 8con carta di credito) o differito (tramite stampa avviso).

 

Dopo alcuni giorni dal versamento della tassa, effettuato mediante MAV o tramite il sistema PagoPA, l'interessato può verificare l'avvenuta registrazione del pagamento entrando nella propria area riservata, qualora il pagamento non risulti acquisito dal sistema informatizzato dell'Università, si raccomanda allo studente di fornire tempestivamente copia della ricevuta comprovante lo stesso alla Segreteria Studenti.

 

Si evidenzia che il sistema determina automaticamente l’applicazione del contributo di ritardata iscrizione/indennità di mora, qualora riscontri una data di esecuzione del versamento successiva al termine ordinario di scadenza; il candidato deve pertanto accertarsi, soprattutto in caso di utilizzo di servizi di pagamento tramite internet banking o bancomat o banca telefonica, se i tempi di esecuzione di una disposizione di versamento sono tali da garantire comunque il rispetto della scadenza prevista.

 

 

L’Università Politecnica delle Marche e l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario prevedono la concessione di esoneri/riduzione delle tasse e contributi e l’erogazione di borse di studio. Modalità e termini sono consultabili sui rispettivi siti istituzionali:

 

Tasse e benefici Univpm

www.ersu-ancona.it 

 

 

 

Attivazione e-mail istituzionale

 

Quando allo studente viene attribuito il numero di matricola, viene automaticamente generata una casella personale di posta elettronica.
E' intenzione dell'Ateneo di utilizzare la casella di posta elettronica fornita agli studenti come mezzo di comunicazione con gli studenti stessi, si consiglia quindi tutti gli studenti di verificare periodicamente la posta in arrivo. Per maggiori informazioni sul sevizio clicca qui.
Il portale di Ateneo, alla sezione Servizi agli studenti  rimane comunque il principale strumento di comunicazione dove si potranno sempre reperire informazioni relative a scadenze e obblighi amministrativi.

 

 

Documento in formato HtmlConversione voto estero(1 KB)


Metodo di conversione del Voto di maturità conseguito presso Istituti Esteri nel corrispondente voto italiano

 

 
 

Ultimo aggiornamento: 04-08-2017

Seguici sui Social Network
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Università Politecnica delle Marche P.zza Roma 22, 60121 Ancona - tel (+39) 071.220.1 - fax (+39) 071.220.3023 - e-mail info@univpm.it - P.I. 00382520427

Sito a cura del Centro Servizi Informatici