salta ai contenuti
 
 
 
 

Immatricolazione/Iscrizione corsi di laurea triennali

Offerta Formativa  

Nell'A.A. 2015/2016 sono attivati i seguenti corsi di laurea triennali ai sensi del D.M. 270/2004. Il manifesto degli studi è consultabile sul sito internet www.ingegneria.univpm.it   alla voce Didattica:

  • Ingegneria Civile e Ambientale (L-7)
  • Ingegneria Biomedica (L-8)
  • Ingegneria Elettronica (L-8)
  • Ingegneria Informatica e dell'Automazione (L-8)
  • Ingegneria Meccanica (L-9)
  • Ingegneria Edile (L-23)
  • Ingegneria Gestionale (L-8 o L-9) - sede di Fermo

 

 

Ammissione  

I candidati che nell'a.a. 2015/16 intendono immatricolarsi ad uno dei corsi di studio della Facoltà di Ingegneria devono essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo. Ai sensi della normativa vigente (D.M. 270/2004) è richiesto il possesso o l'acquisizione di un'adeguata preparazioni iniziale la cui verifica avviene mediante apposito test. 

Tale verifica ha la principale finalità di orientare lo studente nella scelta del corso di studio, non è pertanto selettiva ai fini dell'immatricolazione che può essere effettuata, indipendentemente dalla partecipazione al test o dal suo esito.

 

 

 

 

Obblighi formativi aggiuntivi (OFA)

Le modalità di iscrizione, i contenuti del test e i termini di scadenza sono pubblicati sul sito della:  Facoltà di Ingegneria

 

Nel caso in cui lo studente non partecipi al test o il risultato del test non sia positivo allo studente sono attribuiti obblighi formativi aggiuntivi (OFA) da assolvere entro il 10.08.2016 secondo le modalità stabilite dalla Facoltà di Ingegneria pena la ripetenza del primo anno di corso.

 

Documento in formato Adobe Acrobat Norme specifiche di accesso ai corsi di laurea della Facoltà di Ingegneria(38 KB)

 

 

 

Documento in formato Rich Text Format Esonero test 2015(67 KB)

 

 

Immatricolazione  

La prima rata di tasse per l'A.A. 2015/16 è pari a Euro 462,58 ed è pagabile tramite il MAV che viene generato automaticamente dal sistema informatico al termine della procedura on-line di immatricolazione.

 

Agli studenti portatori di handicap con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o con il riconoscimento di handicap ai sensi dell'art.3 comma1 della legge 104/1992 è concesso l'esonero totale dalle tasse e contributi; essi sono comunque tenuti al pagamento di Euro 159,00 (imposta di bollo, tassa regionale per il diritto allo studio e contributo solidale) da effettuarsi utilizzando il bollettino MAV automaticamente generato dalla procedura on-line di immatricolazione.

 

Agli studenti particolarmente meritevoli che abbiano conseguito il diploma di scuola media superiore  con la votazione di 100/100 e lode in qualsiasi istituto del territorio nazionale è concesso l'esonero totale dalle tasse e contributi; essi sono comunque tenuti al pagamento di Euro 159,00 (imposta di bollo e tassa regionale per il diritto allo studio e contributo solidale) da effettuarsi utilizzando il bollettino MAV automaticamente generato dalla procedura on-line di immatricolazione.

 

 

A partire dall'A.A. 2014/15 è stata introdotta la possibilità di immatricolarsi optando per il regime di part-time qualora il candidato abbia necessità di articolare il proprio corso di studi su un numero di anni superiore alla durata normale, con acquisizione di circa 30 CFU annui.Per ogni anno di corso allo studente part-time è applicata una riduzione del 50% sui soli contributi.

 

 

Istruzioni per la compilazione della domanda di immatricolazione 

 

Accedi al portale

 

Servizio helpdesk on-line per segnalare problemi legati alla procedura informatizzata

 

Conclusa la procedura on-line di immatricolazione lo studente deve provvedere a stampare la domanda, firmarla e spedirla/consegnarla entro la scadenza alla Ripartizione corsi di studio Facoltà di Ingegneria - Via Brecce Bianche - 60131 Ancona allegando:

  • attestazione del versamento della I rata delle tasse e contributi;
  • due fotografie recenti ed uguali, formato tessera firmate sul retro;
  • copia del codice fiscale;
  • copia del documento di identità;
  • documentazione di cui al successivo paragrafo (solo per i candidati con titolo di studio conseguito all’estero);
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante l’avvenuto riconoscimento dello stato di invalidità/handicap con specificazione di: soggetto certificante, data del rilascio, grado di invalidità e tipologia; Documento in formato Rich Text FormatDichiarazione sostitutiva invalidità(51 KB) 
  •  dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà di trovarsi in una delle condizioni di esonero dalla prova di verifica delle conoscenze sul modulo  Documento in formato Rich Text FormatEsonero test 2015(67 KB);
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante l’avvenuta richiesta di trasferimento da altro Ateneo o passaggio da altro corso di laurea di questo Ateneo. Documento in formato Rich Text FormatDichiarazione atto notorietà(44 KB)

Nei giorni successivi lo studente riceverà una mail con il numero di matricola assegnato e le istruzioni per il primo accesso nella propria area riservata.

 

Studenti con titolo di studio conseguito all'estero

 

I candidati con titolo di studio conseguito all’estero, per ottenere l’immatricolazione, oltre ad utilizzare, parimenti ai candidati con titolo italiano, la procedura on line  e presentare la documentazione ordinaria, sono tenuti all’assolvimento degli adempimenti di seguito descritti.

 

I cittadini comunitari e i cittadini non comunitari che rientrano nelle condizioni di cui all’art. 26 della Legge n. 189 del 30.7.2002 devono presentare all'atto dell'immatricolazione:

  • copia del permesso di soggiorno, con l’indicazione della motivazione del rilascio, ovvero, qualora non ancora rilasciato, ricevuta della richiesta dello stesso, con l’onere di consegnare tempestivamente alla Segreteria Studenti di appartenenza il permesso di soggiorno una volta ottenuto (solo per i cittadini non comunitari);
  • originale del titolo di studio munito di traduzione, legalizzazione e dichiarazione di valore rilasciati dall’Ambasciata/Consolato Italiano competente per territorio ed eventuale certificato attestante il superamento della prova di idoneità accademica se prevista per l’accesso ad un corso universitario nel Paese di provenienza.

I cittadini non comunitari che non rientrano nelle condizioni di cui all’art. 26 della legge 30.7.2002 n. 189 in quanto residenti all’estero, prima di procedere all’immatricolazione con le modalità sopra indicate, devono:

  • aver verificato la sussistenza dei posti per il corso di studio prescelto collegandosi al sito del Miur;
  • aver conseguito l’idoneità alla prova di lingua italiana fissata per il giorno 3 settembre 2015 ore 10.00  presso la Facoltà di Economia.

 

 

 

 

Iscrizione agli anni successivi anno accademico 2015/2016  

 

 

                                                               Anno accademico 2015/16

 

 

Dal 13 luglio al  5  novembre 2015

 

L'iscrizione si completa normalmente nel momento in cui si provvede al pagamento della prima rata di tasse con il Mav scaricabile dall'area riservata. Non saranno recapitati bollettini di pagamento presso la residenza dello studente.

Dal 6 novembre con contributo di mora ordinaria di € 50,00.

 

A partire dall' anno accademico corrente è stata estesa la possibilità di optare per la modalità di iscrizione in regime di part-time anche agli studenti iscritti ad anno successivi al primo.

Per ogni anno di corso allo studente part-time è applicata una riduzione del 50% sui soli contributi.

Lo studente deve presentare apposita istanza di variazione dal regime full-time a part-time in segreteria studenti entro il 5.11.2015.

 

Studenti laureandi dopo il 5 novembre

Agli studenti  che presentano nei termini previsti domanda di laurea  e che non  rinnovano l'iscrizione entro il 5 novembre è concessa, nel caso in cui non conseguano il titolo, la possibilità di iscriversi al fuori corso   entro il 31 marzo 2016 . (Nota Bene: si ricorda comunque che   per sostenere esami nelle sessione dell'anno accademico 2015/16 è necessario aver regolarizzato prima  l'iscizione per il corrente anno. In caso contrario gli esami saranno annullati)

Presentazione piano di studio  

Scadenza: 30 novembre 2015

Dopo il 30 novembre 2015 con pagamento contributo di mora pari ad euro 50,00. 

 

Informazioni circa le modalità di presentazione verranno pubblicate in seguito nella pagina Piani di Studio.

Tasse  

I Rata: scadenza 5 novembre 2015. L'importo della prima rata è di  € 462,58.

 

L'autocertificazione per la determinazione della seconda rata di tasse deve essere presentata ento il 21 dicembre 2015 alle ore 13.00 con accesso dalla propria area riservata. Dopo il 21 dicembre 2015 la presentazione è consentita con pagamento di sanzione amministrativa di € 50,00 e comunque entro il termine improrogabile del 29 gennaio 2016.

 

La scadenza per il pagamento della seconda rata è prevista il 31 maggio 2016.

 

Per il pagamento delle tasse si raccomanda agli studenti interessati di esigere, da parte degli operatori bancari, l'utilizzazione della procedura di pagamento MAV, in quanto tale procedura è l'unica in grado di assicurare la tempestiva registrazione dei dati relativi ai pagamenti effettuati nel sistema informatizzato di gestione delle carriere scolastiche.

Dopo 7-8 giorni dal versamento della tassa, effettuato mediante MAV, l'interessato può verificare l'avvenuta registrazione del pagamento entrando nella propria area riservata, qualora il pagamento non risulti acquisito dal sistema informatizzato dell'Università, si raccomanda allo studente di fornire tempestivamente copia della ricevuta comprovante lo stesso alla Segreteria Studenti.

 

Si evidenzia che il sistema determina automaticamente l’applicazione del contributo di ritardata iscrizione/indennità di mora, qualora riscontri una data di esecuzione del versamento successiva al 5 novembre 2015: il candidato deve pertanto accertarsi, soprattutto in caso di utilizzo di servizi di pagamento tramite internet banking o bancomat o banca telefonica, se i tempi di esecuzione di una disposizione di versamento sono tali da garantire comunque il rispetto della scadenza prevista.

 

 

L’Ente Regionale per il diritto allo studio e l’Università Politecnica delle Marche predispongono separati Bandi per la concessione di benefici in materia di diritto allo studio in relazione alla rispettiva competenza (ERSU: borse di studio, posti letto, accesso mensa; Università: esonero tasse e contributi) con l’indicazione delle modalità e dei requisiti richiesti per partecipare ai benefici medesimi. La presentazione delle domande relative è da effettuarsi all'ERSU e/o all'Università Politecnica delle Marche, nei termini indicati dai rispettivi bandi di concorso.

 

Il bando relativo alle tasse 2015/16 è consultabile sul sito internet Tasse e benefici

Il bando relativo alle borse di studio ERSU e le informazioni circa posti letto, servizio mensa, trasporti sono consultabili sul sito internet www.ersu-ancona.it 

 

 

Attivazione e-mail istituzionale  

Quando allo studente viene attribuito il numero di matricola, viene automaticamente generata una casella personale di posta elettronica.
E' intenzione dell'Ateneo di utilizzare la casella di posta elettronica fornita agli studenti come mezzo di comunicazione con gli studenti stessi, si consiglia quindi tutti gli studenti di verificare periodicamente la posta in arrivo.

Per maggiori informazioni sul sevizio clicca qui.
Il portale di Ateneo, alla sezione Servizi agli studenti  rimane comunque il principale strumento di comunicazione dove si potranno sempre reperire informazioni relative a scadenze e obblighi amministrativi.

 

Servizio Ateneo Informa  

Il servizio prevede che con un SMS lo studente viene avvisato dell'arrivo presso la sua casella di posta elettronica istituzionale di una mail che lo riguarda. 

Tutti gli studenti che non abbiano ancora attivato la propria mail istituzionale debbono provvedere al più presto.

 
Link utili

 

Documento in formato HtmlConversione voto estero(1 KB)
Metodo di conversione del Voto di maturità conseguito presso Istituti Esteri nel corrispondente voto italiano

 

 
 

Ultimo aggiornamento: 15-07-2015

 

Università Politecnica delle Marche P.zza Roma 22, 60121 Ancona Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324 P.I. 00382520427

Sito a cura del Servizio Informatico Amministrativo

 
torna ai contenuti torna all'inizio