Corsi di laurea triennali

A.A. 2017/2018

 

Ingegneria

 

Offerta Formativa

 

Nell'A.A. 2017/2018 sono attivati i seguenti corsi di laurea triennali ai sensi del D.M. 270/2004. Il manifesto degli studi è consultabile sul sito internet www.ingegneria.univpm.it   alla voce Didattica - Offerta Formativa:

  • Ingegneria Civile e Ambientale (L-7)
  • Ingegneria Biomedica (L-8)
  • Ingegneria Elettronica (L-8)
  • Ingegneria Informatica e dell'Automazione (L-8)
  • Ingegneria Meccanica (L-9)
  • Ingegneria Edile (L-23)
  • Ingegneria Gestionale (L-8 o L-9) - sede di Fermo

 

 

Test di verifica delle conoscenze

 

I candidati che nell' a. a. 2017/2018 intendono immatricolarsi ad uno dei corsi di studio della Facoltà di Ingegneria devono essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo. Ai sensi della normativa vigente (D.M. 270/2004) è richiesto il possesso o l'acquisizione di un'adeguata preparazioni iniziale la cui verifica avviene mediante apposito test predisposto dalla Facoltà di Ingegneria. 

Tale verifica ha la principale finalità di orientare lo studente nella scelta del corso di studio, non è pertanto selettiva ai fini dell'immatricolazione che può essere effettuata, indipendentemente dalla partecipazione al test o dal suo esito. Nel caso in cui lo studente non partecipi al test o il risultato del test non sia positivo allo studente sono attribuiti obblighi formativi aggiuntivi (OFA) da assolvere entro il 31.10.2018 secondo le modalità stabilite dalla Facoltà di Ingegneria pena la ripetenza del primo anno di corso.

Le modalità di iscrizione al test , i contenuti e i termini di scadenza, nel rispetto di quanto definito dal Regolamento Didattico dei corsi di studio, sono pubblicati sul sito della Facoltà di Ingegneria alla voce dedicata: Norme di ammissione lauree triennali 2017/2018

 

La Facoltà di Ingegneria ha definito i casi di esonero dalla prova di verifica delle conoscenze, gli studenti che si trovino in una delle condizioni previste devono compilare e consegnare con la domanda d’immatricolazione la dichiarazione sostitutiva relativa. 

 

Documento in formato Rich Text FormatModulo esonero test 2017/2018(67 KB)

 

Immatricolazione corsi di laurea triennali

 

o studente può effettuare l’immatricolazione entro il 6 novembre 2017. Le domande di immatricolazione consegnate o spedite dopo il 6/11/2017 saranno soggette a contributo di ritardata iscrizione pari a 50€

La domanda deve essere presentata utilizzando la procedura on line appositamente prevista collegandosi al sito internet d’Ateneo e registrandosi nel sistema informatico Esse3WEB.

Nel caso in cui lo studente avesse già avuto una carriera presso questa Università conclusa con rinuncia, decadenza o altro, la domanda di immatricolazione potrà essere presentata direttamente dalla propria Area Riservata utilizzando le credenziali di Ateneo già in uso o attivando la procedura di recupero password dalla pagina di accesso all'area riservata.

  

Il regolamento sulla contribuzione studentesca per l’a.a.2017/2018 prevede una prima rata, uguale per tutti, da versare contestualmente all’immatricolazione di euro 156,00 (imposta di bollo 16€ e tassa regionale per il diritto allo studio 140€) e pagabile con il MAV generato dalla procedura informatica di immatricolazione.

 

 

Conclusa la procedura on-line di richiesta di immatricolazione, lo studente per poter ricevere il numero di matricola deve provvedere a stampare la domanda, firmarla , spedirla o consegnarla entro la scadenza del 6/11/2017 alla Ripartizione corsi di studio Facoltà di Ingegneria - Via Brecce Bianche - 60131 Ancona

allegando:

  • copia della ricevuta del versamento MAV della I rata delle tasse
  • due fotografie recenti ed uguali, formato tessera firmate sul retro;
  • copia del codice fiscale;
  • copia del documento di identità;
  • documentazione di cui al successivo paragrafo (solo per i candidati con titolo di studio conseguito all’estero);
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante l’avvenuto riconoscimento dello stato di invalidità/handicap con specificazione di: soggetto certificante, data del rilascio, grado di invalidità e tipologia; Documento in formato Microsoft WordDichiarazione sostitutiva di invalidità(35 KB)
  •  dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà di trovarsi in una delle condizioni di esonero dalla prova di verifica delle conoscenze sul modulo   Documento in formato Rich Text FormatModulo esonero test 2017/2018(67 KB)

dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante l’avvenuta richiesta di trasferimento da altro Ateneo o passaggio da altro corso di laurea di questo Ateneo.  Documento in formato Rich Text FormatDichiarazione atto notorietà(44 KB)

 

 

Studenti con titolo di studio conseguito all'estero

 

cittadini comunitari e i cittadini non comunitari che rientrano nelle condizioni di cui all’art. 26 della Legge n. 189 del 30.7.2002 devono presentare all'atto dell'immatricolazione oltre alla documentazione ordinaria:

  • per cittadini UE e Extra-UE originale del titolo di studio munito di traduzione, legalizzazione e dichiarazione di valore rilasciati dall’Ambasciata/Consolato Italiano competente per territorio ed eventuale certificato attestante il superamento della prova di idoneità accademica se prevista per l’accesso ad un corso universitario nel Paese di provenienza.

  • solo per i cittadini extra-UEcopia del permesso di soggiorno, con l’indicazione della motivazione del rilascio, ovvero, qualora non ancora rilasciato o in fase di rinnovo, ricevuta della richiesta dello stesso, impegnandosi a consegnare tempestivamente alla Segreteria Studenti di appartenenza il permesso di soggiorno una volta ottenuto

  •  

    cittadini non comunitari che non rientrano nelle condizioni di cui all’art. 26 della legge 30.7.2002 n. 189 in quanto residenti all’estero, prima di procedere all’immatricolazione con le modalità sopra indicate, devono:

  • aver verificato la sussistenza dei posti per il corso di studio prescelto collegandosi al Sito Miur 

  • aver espletato le procedure di pre iscrizione presso il Consolato Italiano del Paese di residenza;

  • aver conseguito l’idoneità alla prova di lingua italiana fissata per il giorno 1 settembre 2017  presso la Facoltà di Economia - Piazzale Martelli 8 - Ancona. 

Nota Bene:

Tutti gli studenti in possesso di un titolo di studio conseguito all'estero dovranno, prima di presentare domanda di immatricolazione, rivolgersi alla Segreteria Studenti di Ingegneria per il controllo della documentazione sopra indicata.

Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione dedicata agli Studenti Stranieri

Immatricolazione tempo parziale

 

Lo studente che, per sue esigenze personali o lavorative, abbia la necessità di vedersi attribuire un piano studi articolato in un numero di anni superiore alla durata normale del corso scelto, può scegliere in fase di compilazione della domanda on line di immatricolazione questa tipologia di iscrizione che comporta una riduzione del 50% del contributo onnicomprensivo determinato secondo le modalità previste dal Regolamento Tasse e la possibilità di sostenere esami fino ad un massimo di 30 CFU circa per anno accademico.

 

Assegnazione matricola

 

 

  • Il numero di matricola sarà assegnato dalla Segreteria Studenti solamente dopo l’arrivo della domanda di immatricolazione spedita/consegnata e previa verifica della sua regolarità. Non si provvederà all’immatricolazione in caso di documentazione incompleta o irregolare.
  • Successivamente lo studente riceverà una mail, all’indirizzo di posta elettronica inserito nella richiesta di immatricolazione, con l’indicazione del numero di matricola e della modalità di accesso alla propria area riservata.

 

  1. poiché l’assegnazione del numero di matricola non è immediata, si consiglia di non effettuare l’immatricolazione a ridosso della scadenza per evitare di non poter accedere ai servizi on-line offerti dall'Ateneo.

 

                                                              

Tasse anno accademico 2017/2018

 

L’Università Politecnica delle Marche ha adottato il Regolamento relativo alla contribuzione studentesca a.a.2017/2018 con delibera N° 444 del CdA del 05/07/2017

Le tasse e i contributi a carico degli studenti sono costituiti da:

  • Imposta di bollo 16€
  • Tassa regionale per il diritto allo studio 140€
  • Contributo onnicomprensivo annuale variabile in funzione della situazione economica e della composizione del nucleo familiare dello studente come risultante dal valore ISEE per le prestazioni per il diritto allo studio universitario e del corso di studi di iscrizione

Il pagamento delle tasse e contributi è suddiviso in tre rate e può essere effettuato tramite MAV, generato dalla procedura, o tramite il sistema Pago PA.

L’importo della prima rata è definito univocamente per tutti gli studenti in € 156 da versare all’atto dell’immatricolazione entro la scadenza del 6/11/2017. Il pagamento effettuato oltre tale data sarà soggetto al contributo per ritardata iscrizione pari a €50.

Si evidenzia che il sistema informatico determina automaticamente l’attribuzione della mora qualora rilevi una data di esecuzione successiva al 6/11/2017, si raccomanda pertanto di verificare con attenzione la data di esecuzione in caso di pagamento on line.

Per la determinazione del Contributo Onnicomprensivo, che sarà dovuto in due rate successive con scadenza 20/12/2017 e 31/05/2018, gli studenti sono tenuti a rilasciare dalla propria Area Riservata l’autorizzazione all’Università ad accedere alla Banca Dati INPS per acquisire direttamente il dato ISEE entro il 13 novembre 2017 . Per questo motivo, si raccomanda di attivarsi per tempo con i CAF abilitati per richiedere il modello ISEE per le prestazioni per il diritto allo studio universitario e di leggere con attenzione tutte le norme del Regolamento Tasse pubblicato sul sito www.univpm.it Tasse e contributi

Gli studenti che non rilasceranno il nulla osta all’Università per l’acquisizione dell’ISEE dovranno corrispondere il contributo massimo previsto per il proprio corso di studi.

 

 

L’Ente Regionale per il diritto allo studio (ERSU ) e l’Università Politecnica delle Marche predispongono separati Bandi per la concessione di benefici in materia di diritto allo studio in relazione alla rispettiva competenza (ERSU: borse di studio, posti letto, accesso mensa; Università: esonero tasse e contributi) con l’indicazione delle modalità e dei requisiti richiesti per partecipare ai benefici medesimi. La presentazione delle domande relative è da effettuarsi all'ERSU e/o all'Università Politecnica delle Marche, nei termini indicati dai rispettivi bandi di concorso.

 

Il bando relativo alle tasse 2017/2018 è consultabile sul sito www.univpm.it – tasse e contributi

 

L’ufficio di riferimento è la Ripartizione Organizzazione didattica e diritto allo studio  via Oberdan, 8 - 60122 Ancona

  E mail: segreteria.dirittoallostudio@univpm.it

 

 

Il bando relativo alle borse di studio ERSU e le informazioni circa posti letto, servizio mensa, trasporti sono consultabili sul sito internet: www.ersu-ancona.it

Iscrizione anni successivi

 
  • Periodo ordinario dal 24 luglio al 6 novembre 2017

 

L'iscrizione si completa normalmente nel momento in cui si provvede al pagamento della prima rata di tasse con il Mav scaricabile dall'area riservata.

Non saranno recapitati bollettini di pagamento presso la residenza dello studente.

Dal 7 novembre 2017 verrà attribuito un contributo di ritardata iscrizione di € 50,00.

 

 

  • Studenti laureandi dopo il 6 novembre

 

Agli studenti che presentano nei termini previsti domanda di laurea per le sessioni di dicembre e febbraio (anno accademico 2016/2017) e che non  rinnovano l'iscrizione entro il 6 novembre è concessa, nel caso in cui non conseguano il titolo, la possibilità di iscriversi come fuori corso rispettivamente entro il 22 dicembre 2017 ed entro il 30 marzo 2018 senza indennità di mora.

Si ricorda comunque che   per sostenere esami nelle sessione dell'anno accademico 2017/2018 è necessario aver regolarizzato prima  l'iscrizione per il corrente anno, in caso contrario gli esami saranno annullati.

Per maggiori informazioni e dettagli si rimanda alla pagina web della segreteria studenti “Esame di Laurea”

 

  • Opzione iscrizione Tempo Parziale anni successivi al primo

 

 

A partire dall' anno accademico 2015/2016 è stata estesa la possibilità di optare per la modalità di iscrizione in regime di part-time anche agli studenti iscritti ad anno successivi al primo, purché in corso.

Per le norme che riguardano questa tipologia di iscrizione si rimanda ad una attenta lettura delle condizioni decise dalle Autorità Accademiche

Lo studente può effettuare l’opzione presentando apposita domandadi variazione di iscrizione dal regime full-time a part-time in segreteria studenti entro il 6.11.2017 utilizzando il modulo predisposto Documento in formato Microsoft WordModulo Opzione part-time(37 KB)

 

Casella di posta elettronica istituzionale

 

Come accedere:

Link al nuovo servizio:  https://portal.office.com/

username da inserire per intero: s+matricola@studenti.univpm.it

password: quella utilizzata per l’accesso all’area riservata

 

Documentazione al nuovo servizio: http://www.univpm.it/guida_365

 

 

 

 
Link utili

 

Documento in formato HtmlConversione voto estero(1 KB)
Metodo di conversione del Voto di maturità conseguito presso Istituti Esteri nel corrispondente voto italiano

 

 
 

Last update: 04-08-2017

 

Università Politecnica delle Marche P.zza Roma 22, 60121 Ancona Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.3023 P.I. 00382520427

Website edited by Servizio Informatico Amministrativo