Seminario con l’Ammiraglio Rosario Gioia Passione

L'Ammiraglio Ispettore Rosario Gioia Passione direttore CISAM

comunicato stapma del 22 novembre 2017

E’ stato un seminario diverso dal solito quello che hanno potuto ascoltare gli studenti di ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche martedì 21 novembre: in cattedra l'Ammiraglio Ispettore Rosario Gioia Passione, Direttore del CISAM, Centro Interforze Studi Applicativi Militari. Il seminario dal titolo “Misure di campo elettromagnetico per la valutazione del rischio NIR” è stato introdotto dall'Ammiraglio che ha  presentato il Centro per poi lasciare la parola al Maggiore Sergio Severini per una lezione sulla sicurezza elettromagnetica.
 
“Un seminario che si inserisce nell’ambito di una collaborazione che stiamo sviluppando con la Marina Militare e che riguarda tutto l’Ateneo - ha spiegato il Rettore Sauro Longhi - dagli aspetti della medicina, la sicurezza negli ambienti di lavoro e la gestione delle risorse materiali, quindi l'ingegneria, fino alla gestione delle risorse umane e quindi aspetti che toccano l’economia.”
 
“Spero che oggi gli studenti abbiano potuto conoscere qualcosa di nuovo, abbiamo cercato di proiettarli in campi di applicazioni pratiche degli studi, mostrando quelle che possono essere le possibilità di lavoro nel futuro, cercando di mettere a fattor comune le sensibilità e le conoscenze - ha detto l'Ammiraglio Ispettore Rosario Gioia Passione. Auguro poi che questa collaborazione sia sempre più proficua, c’era già il seme per poter iniziare soprattutto per la presenza del Comando Scuole della Marina Militare e quindi immagino ci siano presto altri sviluppi sempre nell’ottica di favorire la crescita degli studenti”.
 
Il Centro, fondato nel 1956, ha tra i suoi compiti principali il monitoraggio ambientale dei siti dipendenti dal Ministero della Difesa e la formazione degli Esperti Qualificati NIR. Sul fronte della ricerca tra il CISAM e l’Univpm ci sono diversi campi sui cui sarà possibile lavorare insieme.
 
“Quello che ho visto qui alla Politecnica entrando nei laboratori - ha detto infine l’Ammiraglio -  la loro vivacità e la presenza dei ragazzi che si stanno costruendo una strada concreta dove applicare le proprie conoscenze, li ho visti entusiasti e partecipi spronati dalla passione dei professori”.

La video intervista all'Ammiraglio.

 
 
Galleria Immagini
 
 
 
 

Ultimo aggiornamento: 23-11-2017

Seguici sui Social Network
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Università Politecnica delle Marche P.zza Roma 22, 60121 Ancona - tel (+39) 071.220.1 - fax (+39) 071.220.3023 - e-mail info@univpm.it - P.I. 00382520427

Sito a cura del Centro Servizi Informatici