InsideOut, costruita la scuola in Africa

 Photo by Andrea Tabocchini. © Andrea Tabocchini & Francesca Vittorini

Comunicato stampa del 13 novembre 2017

L’hanno pensata, progettata e costruita. Ora i bambini di Yeboahkrom in Ghana hanno finalmente una scuola e questo grazie a “InsideOut" un progetto senza scopo di lucro di Andrea Tabocchini e Francesca Vittorini, due ex studenti oggi laureati in Ingegneria Edile Architettura dell’Università Politecnica delle Marche.

 

La scuola è stata costruita in 60 giorni con 12.000 euro, insieme con la popolazione locale e volontari di 20 paesi diversi, tra questi Lori Zillante che ha partecipato fin dalla prima ora all’iniziativa e Alessia Bernini entrambe laureate in Ingegneria Edile Architettura durante l’estate 2017. La scuola è stata costruita senza elettricità, con materiali disponibili sul sito (terra, legno e vegetazione), spostando a mano 58 000 kg di terreno e lavorando 3 km di legno con 2 piallatrici. 

 

Il progetto “Inside Out”, nato mentre i ragazzi stavano frequentando il corso in Ingegneria Edile Architettura con il Prof. Gianluigi Mondaini, ha vinto diversi premi internazionali e nasce da un’attenta analisi del sito che ha permesso di mettere in risalto le tipicità locali, trasformandole nel punto di partenza del progetto. Prendendo ispirazione dai patterns presenti nel sito e nella cultura locale la rigida griglia delle piantagioni di palme, le textures dei tipici abiti kente, il layout degli orti, InsideOut propone uno schema flessibile che trasforma il noioso e standard layout delle classi in un'entusiasmante sequenza di spazi multifunzionali con differenti livelli di apertura. I setti murari del progetto, costruiti in terra rielaborando una tecnica costruttiva tradizionale, sono allineati alla griglia esistente delle palme e sono sfalsati tra di loro, cosi da eliminare il confine tra interno ed esterno e trasformare i tronchi delle palme nella prosecuzione dei muri stessi, addomesticando il paesaggio. 

 

Le foto del progetto:

https://divisare.com/projects/369455-andrea-tabocchini-francesca-vittorini-insideout-school

 

Info:

DESIGN & PROJECT LEADERS: Andrea Tabocchini & Francesca Vittorini

WORKSHOP LEADERS: Andrea Tabocchini, Francesca Vittorini & Lori Zillante (Italy)

WORKSHOP PARTICIPANTS: Adrian Aranda (Cuba), Ali Abidi (Tunisia), Alessia Bernini (Italy), Anastasia Nechalioti (Greece), Aryan Vanaki (Iran), Austin Wyeth (USA), Beatriz Villapecellin (Spain), Caterina Rogani (Italy), Elliot Rawlinson (UK), Emma Barrett (Australia), Jaakko Torvinen (Finland), Katharina Kohlroser (Austria), Laura Conti (Italy), Luis Rubio (Colombia), Marco Pappalardo (Italy), Margherità Memè (Italy), Miia Suomela (Finland), Nadia Avezzano (Italy), Nikolaos Nikolis (Greece), Paulius Kliucininkas (Lithuania), Pin Chih Liao (Taiwan), Po-Min Kung (Taiwan), Riccardo Guerri (Italy), Richard Migisha (Uganda), Sara Signori (Italy), Shih-Kai Lin (Taiwan), Simone Argentesi (Italy), Sofia Toni (Italy), Tarindu Baggya Millawage (Italy | Sri Lanka), Timothy Kölle (Germany), Urszula Bajcer (Polland)

LOCAL WORKERS: Abass Moahmmed, Abubakar Moahmmed, Afirifah Kwame, Anor Kwaku, Anthony Gbadagao, Anthony Visa, Edward Ampomah, Edward Boadu Twum, Eric Agyeman, Johnson Yeboah, Nimo Collins (Ghana)

 
 
Galleria Immagini
 
 
 
 

Ultimo aggiornamento: 14-11-2017

Seguici sui Social Network
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Università Politecnica delle Marche P.zza Roma 22, 60121 Ancona - tel (+39) 071.220.1 - fax (+39) 071.220.3023 - e-mail info@univpm.it - P.I. 00382520427

Sito a cura del Centro Servizi Informatici