Offerta formativa internazionale

 
pagina in costruzione
 

Gli Studenti stranieri possono iscriversi al  corso di studi di loro interesse all'UNIVPM o ai programmi di scambio internazionali.

 

 

Gli studenti con cittadinanza extra-UE e residenti all’estero (richiedenti visto), per l'ammissione a corsi di studio universitari, devono sostenere una prova di conoscenza della lingua italiana, che è volta a verificare la conoscenza della lingua di livello B2.

 
+ - Corsi di lingua in inglese
+ - Esonero dalla prova di lingua italiana

Sono esonerati dalla prova di lingua italiana:

  1. studenti interessati all’immatricolazione ad un corso di studio erogato interamente in inglese;
  2. studenti in possesso di un certificato che permetta l’esonero dalla prova di italiano e dal contingente riservato agli studenti non-UE residenti all’estero, come stabilito dal Paragrafo 1.3 della Parte III delle Procedure ministeriali correnti  http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/
  3. studenti in possesso di un certificato che permetta l’esonero dalla prova di italiano ma non dal contingente riservato agli studenti non comunitari, come stabilito dal Paragrafo 1.2 della Parte III delle Procedure ministeriali correnti  http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/
+ - Modalità di espletamento della prova di lingua

Per l’a.a. 2019/2020 la prova di lingua italiana essere può essere sostenuta a distanza o in presenza.

  • prova di lingua a distanza: 30 agosto 2019 (orario orientativo: dalle ore 9 alle ore 13 – dalle ore 14 alle ore 18).
    La prova consiste in un colloquio diviso in tre momenti:
    1)      Presentazione di se stesso;
    2)      Lettura e riassunto di un testo;
    3)      Domande di comprensione e discussione del testo di lettura.
    Per poter partecipare è necessario compilare e far pervenire entro il 21 agosto 2019, ore 13 (Italia) all’indirizzo dirittoallostudio@univpm.it il modulo dedicato(304 KB), indicando l’account Skype al quale poter essere contattati per la prova e allegando una copia del proprio passaporto, che dovrà essere mostrato online anche il giorno del test, prima della prova.
    Tenuto conto che sarà possibile valutare non più di 24 candidati, le domande saranno accettate secondo l’ordine di arrivo.
    Nel caso in cui la domanda non sia rientrata nella capienza massima stabilita o nei casi di:
    ° impossibilità di connessione al momento della prova;
    ° irreperibilità del candidato nell’ora stabilita;
    ° mancata esibizione del valido documento di riconoscimento
    i candidati dovranno sostenere la prova di lingua italiana in presenza.

  • prova di lingua in presenza: 2 settembre 2019
    Per partecipare alla prova è sufficiente aver fatto richiesta di preiscrizione universitaria all’Ambasciata/Consolato di riferimento, la quale avrà cura di far pervenire la stessa a questo Ateneo.
    La prova consiste in un test con domande a risposta multipla ed esercizi di riempimento, per la verifica della comprensione orale, testuale e della competenza lessico-grammaticale.
    Si svolgerà presso la Facoltà di Economia “G.Fuà”, piazzale Martelli 8, Ancona.
    Ulteriori dettagli su orario e sede verranno pubblicati successivamente su questa pagina.
+ - Borse di studio per studenti stranieri
+ - Erasmus+ incoming students