Corsi di Perfezionamento

 

Corso di perfezionamento in La sicurezza su lavoro in ambito portuale: un approccio innovativo basato su case - study presso la Facoltà di Ingegneria

 

Le domande di iscrizione possono essere presentate dalle ore 10 del 18 luglio 2019 alle ore 13 del 2 settembre 2019

 

 

 

 

Possono partecipare:

Al Corso sono ammessi come partecipanti coloro che sono in possesso di un diploma di Scuola secondaria di secondo grado o una laurea triennale , specialistica / magistrale o di ordinamento previgente il DM 509/99.

 

 

Obiettivo prefissato:

Il Corso è attivato in collaborazione con la Marina Militare Italiana - Comando Scuole e l'INAIL - Direzione Regionale delle Marche.

Ha lo scopo di realizzare un percorso didattico - ai fini del perfezionamento scientifico e dell’alta formazione permanente e ricorrente e ai fini dell’addestramento a metodiche peculiari dell’ingegneria - finalizzato all’apprendimento di tecniche operative innovative utilizzabili nelle attività professionali nel campo della sicurezza sul lavoro in ambito portuale.

In particolare, si prefigge di accrescere il know-how dei partecipanti mediante il perfezionamento:

  1. delle conoscenze tecniche necessarie affinché l’analisi di tutti i rischi sia condotta con il massimo rigore scientifico;
  2. delle competenze che consentano di effettuare la valutazione dei rischi di una qualsiasi attività produttiva in ambito portuale;
  3. dei metodi di valutazione del livello di efficienza ed efficacia dell’azione di tutela attuata;
  4. del livello di consapevolezza e di attenzione verso la cultura della sicurezza;
  5. della promozione dell’adozione di buone prassi e buone pratiche.

 

 

 

 

Durata prevista del corso:

Le attività didattiche  avranno inizio il 20 settembre 2019 e si concluderanno il 20 dicembre 2019.

Le lezioni si terranno, di norma, nella giornata del venerdì.

 

 

Concorso di ammissione:

Il numero massimo dei posti messi a concorso è pari a 50, di cui 4 risiervati alla Marina Militare Italiana - Comando Scuole, il numero minimo a 25. 

25 posti - oltre i 50 - sono riservati agli iscritti agli Ordini degli Ingegneri della Regione Marche per la partecipazione all'intero Corso o in qualità di uditori a singole lezioni o a moduli.

Una volta compilata la domanda di partecipazione on line, collegandosi al sito https://esse3web.univpm.it mediante un link presente nel portale www.univpm.it, la medesima dovrà essere stampata unitamente al bollettino MAV con il quale si dovrà effettuare il versamento della tassa di iscrizione.

La domanda firmata, unitamente a fotocopia del documento d'identità, dovrà pervenire entro il 2 settembre 2019 all'Ufficio Didattica e diritto allo studio - Via Oberdan 8 - Ancona (tramite PEC,  servizio postale o consegna diretta allo sportello)

 

Le istruzioni operative per la procedura on line sono reperibili nella presente pagina web.

 

Graduatoria:

La graduatoria sarà pubblicata l'11 settembre 2019.

 

Contributo di iscrizione:

Il contributo di iscrizione, comprensivo delle imposte di bollo assolte in modo virtuale, è fissato in € 750 pagabile in unica rata all’atto dell’iscrizione.

L'INAIL mette a disposizione n. 20 borse di studio dell'importo di euro 600 ciascuna, che verranno assegnate ai soli studenti universitari. 

 

 

 

I partecipanti al Corso possono accedere all'Avviso pubblico Regione Marche per la presentazione di domande per l'assegnazione di voucher inerenti la tassa di iscrizione a master universitari e corsi di perfezionamento post-laurea, esclusi quelli on-line.

 

Vai al link dell'Avviso pubblico Regione Marche

 

 

 

Documentazione:

 
Contatti:

Ufficio Didattica e Diritto allo Studio

Master e Corsi di perfezionamento

via Oberdan, 8 - 60122 Ancona

Tel.: +39 071 220 2306 
Fax: +39 071 220 2308
E-mail: master.economia-ingegneria@univpm.it