Laurea Magistrale in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche

 
Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche
 

Area: Medicina

Classe: LM/SNT3 - Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche

Lingua: italiano

Sede: Ancona

Accesso: programmato a livello nazionale

 
 

IL CORSO IN BREVE

 

Quali sono le caratteristiche e le finalità del corso:

Il Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE DIAGNOSTICHE si propone di formare laureati con conoscenze e competenze appropriate tali da essere utilizzate nei processi assistenziali, gestionali, formativi e di ricerca in uno degli ambiti pertinenti alle diverse professioni sanitarie ricomprese nella Classe (Area tecnico-diagnostica: Tecnico Audiometrista, Tecnico di Neurofiopatologia, Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica).

 

Il percorso formativo, tendente ad acquisire le conoscenze e competenze scientifiche richieste, si realizza attraverso un’attività didattica teorica e mediante l’applicazione del metodo scientifico attraverso lo svolgimento dell’attività di tirocinio pratico.

 

Cosa studierai:

Sono inizialmente comprese nel programma didattico quelle cognizioni biologiche e cliniche di base necessarie a favorire l’integrazione tra i diversi operatori dell’area sanitaria di riferimento. Successivamente, il programma didattico si caratterizza per una serie di corsi integrati relativi alle scienze del management sanitario, scienze giuridiche, umane, pedagogiche e psicologiche, scienze informatiche e metodologia della ricerca.

 

I vari insegnamenti sono articolati in moduli e sono svolti con lezioni frontali, esercitazioni ed esperienze di laboratorio. I risultati di apprendimento sono valutati con eventuali prove in itinere e con una prova conclusiva orale o scritta, per la verifica del raggiungimento degli obiettivi preposti, unica e contestuale per ogni corso integrato e necessaria per l’acquisizione di crediti formativi.

 

Le abilità cognitive si concretizzano nello svolgimento del tirocinio pratico e nella realizzazione di laboratori professionali che consentono il raggiungimento degli obiettivi formativi caratterizzanti l’area tecnico-diagnostica. L’attività di tirocinio pratico viene pertanto svolta in contesti sanitari in cui lo studente può sperimentare le conoscenze, le metodologie e le tecniche apprese, unitamente all’acquisizione di competenze comportamentali e relazionali necessarie per muoversi in ambienti sanitari complessi.

 

Quale sarà la tua futura professione:

Il laureato in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche è un professionista della salute che presta la sua attività:

  • nelle strutture dirigenziali (attuali dipartimenti delle professioni sanitarie) delle Aziende Integrate, Ospedaliere e territoriali del Servizio Sanitario Nazionale e nelle analoghe strutture private e di Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico;
  • nei reparti e servizi tecnico-diagnostici presenti nelle strutture ospedaliere ed extra-ospedaliere del Servizi Sanitario Nazionale e nelle analoghe strutture private e di Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico;
  • nelle strutture formative universitarie e di insegnamento per la specifica figura professionale, nell'ambito delle attività tutoriali e di coordinamento del tirocinio previsto nella formazione di base;
  • nelle industrie di produzione e agenzie di vendita operanti nel settore tecnico-diagnostico;
  • nei centri di ricerca universitaria ed extra universitaria del settore biomedico;
  • libera professione.    
 

Requisiti di ammissione:

Possono essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche i candidati che siano in possesso di un diploma di laurea delle professioni sanitarie ricomprese nella classe (area tecnico-diagnostica: tecnico audiometrista, tecnico sanitario di laboratorio biomedico, tecnico sanitario di radiologia biomedica, tecnico di neurofiopatologia), ovvero del corrispondente titolo formativo professionale o del diploma universitario equipollenti o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuti idonei secondo le normative vigenti.

 

I prerequisiti richiesti allo studente che si vuole iscrivere al corso dovrebbero comprendere buona capacità al contatto umano, buona capacità al lavoro di gruppo, abilità ad analizzare e risolvere i problemi.

 

Modalità di accesso:

L'accesso al Corso di Laurea Magistrale in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche è a numero programmato e prevede un esame di ammissione predisposta secondo le indicazioni ministeriali.


Per essere ammessi è richiesto il possesso di una adeguata preparazione nei campi della cultura generale, biologia, chimica, fisica e matematica, nonché nel campo della normativa nazionale attinente le professioni sanitarie.


La prova ha funzione selettiva ed è altresì diretta a verificare il possesso di un'adeguata preparazione iniziale.

 
 
CHIEDI INFO:

Presidente del Consiglio di Corso di Studio

Prof. Andrea Giovagnoni

Istituto di Radiologia   C/O OSPEDALE REGIONALE TORRETTE

Via Conca - 60020 ANCONA

Telefono: 071 5964076

a.giovagnoni@univpm.it

 

 

Ufficio Relazioni con il Territorio

orientamento@univpm.it

Telefono: 071 2203037

 

Il corso è in fase di approvazione ministeriale e potrebbe subire aggiornamenti.