Università e Impresa

 
Brevetti +
 

Finalità

Brevetti+ è un programma di agevolazioni per favorire la registrazione e la valorizzazione economica di brevetti e privative nazionali e internazionali da parte di micro, piccole e medie imprese, con l’obiettivo di sostenerne la capacità innovativa e competitiva.

 

La sua gestione è affidata a Invitalia, che cura gli adempimenti tecnici e amministrativi riguardanti l’istruttoria delle domande e l’erogazione delle agevolazioni.

 

Il programma prevede due linee di intervento:

  1. la misura  Premi per la brevettazione ha l'obiettivo di incrementare il numero di domande di brevetto nazionale e l’estensione di brevetti nazionali all’estero
  2. la misura  Incentivi per valorizzazione economica dei brevetti ha l’obiettivo di potenziare la capacità competitiva delle imprese attraverso la valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato.

 

____________________________________________________________________________________________

 

1. PREMI PER LA BREVETTAZIONE

 

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia che abbiano avviato almeno un procedimento relativo a:

  • deposito (di una o più domande) di brevetto nazionale all'UIBM a partire dal 1 gennaio 2011
  • estensione (di una o più domande) di brevetto nazionale all'EPO (via UIBM) a far data dal 1 gennaio 2011
  • estensione (di una o più domande) di brevetto nazionale al WIPO (via UIBM) a partire dal 1 gennaio 2010.

Entità delle agevolazioni

Ogni impresa può accumulare al massimo 30.000 euro di premi, per un massimo di 5 richieste per tipologia di premio.

 

Erogazione delle agevolazioni
L'assegnazione del premio avviene mediante comunicazione formale all'impresa. L’impresa, entro 30 giorni dalla ricezione della lettera di assegnazione del premio, deve inviare comunicazione dell’accettazione dello stesso e del conto corrente bancario dell’impresa. Nel caso di mancato invio della comunicazione entro i termini indicati, l’impresa beneficiaria perde il diritto al riconoscimento del premio.

 

Modalità di presentazione della domanda

Per richiedere il premio è necessario compilare un form on line disponibile sul sito www.invitalia.it, attraverso il quale viene attribuito il numero di protocollo da riportare in ogni successiva comunicazione.
Il format è così articolato:
1. sezione anagrafica
2. presentazione dell’impresa
3. descrizione dell’oggetto di brevetto con indicazione dello stato dell’iter brevettuale
4. premio per il quale si sta presentando la domanda.
Il form, debitamente compilato, stampato e firmato, deve poi essere trasmesso, entro 15 giorni dalla data di assegnazione del protocollo:

  • per posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: brevettiplus@pec.invitalia.it
    oppure
  • per raccomandata A/R a: Invitalia - Via Pietro Boccanelli, 30 – 00138 Roma - Ufficio Brevetti+

Non saranno esaminabili le domande di agevolazioni consegnate in maniera differente, ivi compresa la consegna a mano o l’invio da posta elettronica non certificata.

 

____________________________________________________________________________________________

 

2. INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI

 

Beneficiari

Possono richiedere le agevolazioni le micro, piccole e medie imprese, anche di nuova costituzione, con sede legale e operativa in Italia, con i seguenti requisiti:

  • essere titolari di uno o più brevetti
  • aver depositato una o più domande di brevetto che presentino/documentino:
       - il rapporto di ricerca con esito non negativo (in caso di deposito nazionale all’UIBM)
       - oppure la richiesta di esame sostanziale all’EPO (in caso di deposito per brevetto europeo)
       - oppure la richiesta di esame sostanziale al WIPO (in caso di deposito per brevetto internazionale PCT)
  • essere in possesso di una opzione di uso o di un accordo preliminare di acquisto o di acquisizione in licenza di uno o più brevetti, con soggetti titolari anche esteri.

Entità dell'agevolazione

L'agevolazione ha un valore massimo di euro 70.000 per l’acquisto di servizi specialistici, che non può essere superiore all'80% dei costi ammissibili e che viene erogata in regime de minimis.

 

Modalità di presentazione della domanda

Per accedere all’agevolazione è necessario compilare il project plan online disponibile sul sito www.invitalia.it (attraverso il quale viene attribuito il numero di protocollo da riportare in ogni successiva comunicazione). Il project plan dovrà poi essere stampato, firmato e inviato, entro 30 giorni dall’assegnazione del protocollo:

  • per posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: brevettiplus@pec.invitalia.it
    oppure
  • per raccomandata A/R a: Invitalia - Via Pietro Boccanelli, 30 – 00138 Roma - Ufficio Brevetti+

Non saranno esaminabili le domande di agevolazioni consegnate in maniera differente, ivi compresa la consegna a mano o l’invio da posta elettronica non certificata.
Il mancato invio della documentazione entro il termine sopra indicato comporta la decadenza della domanda.

Il project plan deve evidenziare come i servizi richiesti siano funzionali al raggiungimento di risultati concreti e misurabili per valorizzare economicamente il brevetto ed essere così articolato:
1. Sezione anagrafica
2. Presentazione dell’impresa
3. Descrizione dell’oggetto di brevetto con indicazione dello stato dell’iter brevettuale
4. Descrizione degli obiettivi di valorizzazione economica dell’idea brevettuale
5. Piano dei servizi specialistici richiesti
6. Risultati attesi.

 

____________________________________________________________________________________________

 

Per maggiori informazioni leggere: