Altri programmi europei e internazionali

Alcuni programmi di ricerca riguardano specifici settori e sono di norma gestiti dalle Direzioni Generali (DG) della Commissione Europea. Nella programmazione 2014-2020 l’Università Politecnica delle Marche partecipa attivamente ai seguenti programmi:

 
Logo COST ASSOCIATION

COST - Cooperazione Europea nel settore della Ricerca Scientifica e Tecnologica

COST è una struttura intergovernativa che promuove la cooperazione europea nella scienza e nella tecnologia, permettendo la coordinazione dei finanziamenti nazionali alla ricerca a livello Europeo, in particolare supportando conferenze, scambi scientifici brevi e pubblicazioni all’interno di network internazionali (Azioni COST).

 
 

JPI - Iniziative di Programmazione Congiunta

Dal 2008 la Commissione Europea ha attivato una serie di Iniziative di Programmazione Congiunta (Joint Programme Initiatives), alla quale partecipano gli stati membri, su base volontaria. Questo tipo di programmazione è finalizzata ad incrementare e a migliorare la collaborazione, il coordinamento e l'integrazione a livello transfrontaliero dei programmi di ricerca degli Stati membri, finanziati con fondi pubblici, in un numero ristretto di settori strategici, al fine di rafforzare l'efficienza dei finanziamenti pubblici destinati alla ricerca in Europa e per affrontare con maggiore efficacia le principali sfide della nostra società. L'Italia partecipa a tutte le JPI attraverso i ministeri tecnici interessati, coordinati dal MIUR.

 
 

Azioni ERANET COFUND

Le azioni ERANET ed ERANET PLUS, nate nel Settimo Programma Quadro, sono azioni di coordinamento e supporto il cui obiettivo è favorire la cooperazione e il coordinamento di attività di ricerca su una determinata area tematica e migliorare la sinergia tra programmi nazionali e il programma quadro comunitario. Tali azioni gestite a livello nazionale e regionale negli Stati Membri e Associati, nel programma Horizon 2020 sono confluite in ERANET COFUND e mirano a supportare le public-public partnership (P2P), ossia forme di collaborazione tra enti pubblici e l'Unione Europea per la definizione di attività condivise e di strutture di networking.  L'Italia partecipazione ad alcune azioni attraverso il MIUR, direttamente o tramite un suo ente controllato.

 
 

Art. 185 del Trattato dell'Unione Europea

Le azioni intraprese ai sensi dell'art. 185 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFEU) mirano a integrare parti di programmi nazionali per l'attuazione congiunta di un programma di ricerca europeo. Queste azioni possono riguardare argomenti non direttamente collegati ai temi del Programma Quadro, a condizione che producano un valore aggiunto comunitario sufficiente. Servono anche a rafforzare le complementarità e sinergie tra il Programma Quadro e le attività svolte nell'ambito di altre iniziative internazionali e nazionali.
Tra le iniziative art.185 in Horizon 2020 è presente il Programma comune Active and Assisted Living (AAL) a sostegno di una vita attiva e autonoma, mirato ad ampliare la disponibilità di prodotti e servizi basati sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) per un invecchiamento attivo e in buona salute, al fine di migliorare la qualità della vita degli anziani e di coloro che li assistono e, al tempo stesso, la sostenibilità dei sistemi di assistenza.

 
 
Logo LIFE

Programma LIFE

Il programma LIFE è lo strumento di finanziamento dell'UE per l'ambiente e le azioni per il clima, che ha l'obiettivo di contribuire all'attuazione, all'aggiornamento e allo sviluppo della politica e della legislazione ambientale e climatica dell'UE attraverso il cofinanziamento di progetti le cui attività sono rivolte alla conservazione della natura e alle attività di informazione e comunicazione a favore dell'ambiente.

 

 

 

 
 
La partecipazione dell'Ateneo

 

Consulta i progetti di ricerca finanziati nella programmazione dei fondi europei 2014-2020.

 

 

 

 
Contatti:

Ufficio Ricerca

Via Oberdan, 8 - 60122 Ancona

email: ricerca@univpm.it

tel.: +39 071 220 2246 - 2415 - 2419

fax: +39 071 220 2319