Rinuncia

Scuole di Specializzazione

 

I medici in formazione specialistica che per determinati e particolari motivi personali non intendano più continuare il corso degli studi universitari, possono rinunciare al proseguimento degli studi.

  • La rinuncia deve essere manifestata esclusivamente con atto scritto.
  • Gli specializzandi rinunciatari non hanno diritto alla restituzione di alcuna tassa, nemmeno nel caso in cui abbandonino gli studi prima del termine dell'anno accademico.
  • Allo specializzando rinunciatario, in regola con il pagamento delle tasse, possono essere rilasciati certificati relativi alla carriera precedentemente e regolarmente percorsa, integrati da una dichiarazione attestante la rinuncia agli studi.
  • La rinuncia agli studi è irrevocabile.

Documentazione richiesta

Lo specializzando "rinunciatario" deve presentare domanda al Magnifico Rettore (su apposito modulo disponibile presso la Ripartizione Scuole di specializzazione, Master e Corsi di Perfezionamento o scaricabile dal sito internet – collegamento al modello) contenente le generalità complete e l'indicazione della Scuola e del relativo anno di iscrizione, nella quale espressamente dichiara la sua volontà di rinuncia irrevocabile al proseguimento degli studi. La domanda di rinuncia è in bollo.