Trasferimenti

Scuole di Specializzazione

 
Trasferimenti da altra università (in arrivo)

Alla Ripartizione Scuole di Specializzazione di questa Università dovrà pervenire entro i 30 giorni precedenti la scadenza del contratto di formazione specialistica quanto segue:

 

  • domanda di ammissione per trasferimento da altra università, diretta al Magnifico Rettore, in bollo, redatta su apposito modulo (collegamento al modulo) con allegato il parere della Scuola di specializzazione ricevente (dopo aver verificato il numero degli iscrivibili alla scuola di destinazione e valutato il percorso formativo: libretto di formazione, degli esami sostenuti….), il Nulla osta della Scuola di specializzazione di appartenenza, e copia di un documento di riconoscimento in corso di validità ;
  • autocertificazione di iscrizione con esami e date di superamento;
  • copia del piano degli studi o della carriera di studio;
  • autocertificazione attestante la posizione di assegnatario di contratto di formazione specialistica;
  • ricevuta del versamento delle tasse d’iscrizione (prima rata tasse da richiedere all’Ufficio Scuole di Specializzazione). Solo il pagamento delle suddette tasse perfezionerà il trasferimento e l’iscrizione presso questo Ateneo;
  • due fotografie formato tessera e una fotocopia fronte-retro del documento d’identità (è necessario esibire l’originale della carta d’identità in corso di validità).

 

La data del trasferimento deve coincidere con la data di decorrenza del contratto per quell'anno accademico d'iscrizione.

N.B.: Il trasferimento potrà essere accolto, per anni di corso successivi al primo, ottenuto il nulla-osta delle due Scuole interessate, a condizione che vi siano posti disponibili, rispetto al numero degli iscrivibili alla Scuola  dell’Università Politecnica delle Marche.

Per il trasferimento alla Scuola di Specializzazione dell'Università Politecnica delle Marche deve essere presentata anche apposita domanda presso l’attuale ateneo, rispettandone le scadenze e le modalità.

Successivamente all’accoglimento del trasferimento da parte di questo Ateneo, sarà cura dell’Università di provenienza trasmettere il “foglio di congedo” dello studente trasferito.

 

 

Trasferimenti ad altra università (in partenza)

 

I medici in formazione specialistica che intendano trasferirsi da questo Ateneo ad altra università per anni successivi al primo dovranno chiedere informazione all’Ateneo di destinazione.

Alla Ripartizione Scuole di Specializzazione di questa Università dovrà pervenire entro i 30 giorni precedenti la scadenza del contratto di formazione specialistica quanto segue:

- domanda di trasferimento per altra Università al Magnifico Rettore (redatta su apposito modulo disponibile presso la Ripartizione Scuole di specializzazione, Master e Corsi di Perfezionamento o scaricabile dal sito internet) (collegamento al modello ) con allegato:

  • Libretto di iscrizione
  • Nulla osta Università sede di destinazione
  • Nulla osta della Scuola di specializzazione di appartenenza
  • Nulla osta rilasciato dalla Biblioteca
  • Nulla osta dell’Ersu
  • Libretti di formazione specialistica
  • Tesserino di riconoscimento
  • Badge parcheggio
  • Ricevuta del versamento del contributo spese per il trasferimento.

 

Il bollettino di versamento può essere pagato presso qualsiasi Agenzia Unicredit Banca.