Politica per la Qualità di Ateneo

 

L’Ateneo ha avviato il Sistema Assicurazione Qualità, AQ, nel 2013, integrando il sistema normativo ISO 9001 per la gestione della qualità in uso dal 2007 con la successiva normativa AVA-Anvur per l’accreditamento degli Atenei. Attraverso il sistema AQ, l’Ateneo realizza un’azione di verifica sistematica dei requisiti ed effettua un costante monitoraggio degli indicatori della valutazione periodica al fine dell’individuazione e della realizzazione di azioni di miglioramento continuo. Il Sistema consente all’Ateneo di assicurare e migliorare la qualità dei propri servizi e delle proprie attività nell’ambito di Formazione, Ricerca e applicazione diretta, valorizzazione e impiego della conoscenza (Terza missione), nell’interesse di studenti, docenti, personale tecnico, personale amministrativo, ex allievi, rappresentanti del mondo del lavoro, imprese e società civile, pubblica amministrazione, istituzioni e tutti gli altri soggetti coinvolti.

 

La Politica per la Qualità viene dichiarata nel Piano strategico triennale, attuata e garantita da un controllo da parte del Presidio Qualità di Ateneo e del Nucleo di Valutazione.

 

In questo contesto il Presidio di Qualità di Ateneo sostiene l’implementazione delle politiche per la qualità definite dagli Organi approntando gli strumenti organizzativi necessari per l’AQ e garantisce la capacità di miglioramento continuo dei CdS e delle attività coinvolte nonché l’efficacia e l’efficienza delle strutture interessate attraverso l’analisi dei risultati e dei rilievi che scaturiscono dai processi di autovalutazione e di valutazione interna ed esterna.

 

Per lo svolgimento della propria attività, l'Ateneo:

 

  • adotta quali criteri guida i principi di partecipazione, efficienza, efficacia, imparzialità, trasparenza, decentramento e semplificazione, assicurando la qualità e l'economicità dei risultati;
  • persegue una collaborazione attiva con le istituzioni, il mondo del lavoro e delle professioni, concertando con essi organismi di consultazione al fine di contribuire allo sviluppo culturale, sociale ed economico;
  • riconosce l'informazione quale strumento essenziale per assicurare la partecipazione effettiva di studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo alla vita dell'Ateneo;
  • adotta regole di condotta finalizzate a favorire: la valorizzazione delle competenze presenti al suo interno, sulla base di criteri di merito, l’orientamento all’eccellenza e all’innovazione sostenibile, il riconoscimento e la garanzia, nell’ambito della comunità universitaria, di uguale dignità e pari opportunità, promuovendo una cultura libera da ogni forma di discriminazione, diretta e indiretta, relativa a genere, età, orientamento sessuale, origine etnica, diversa abilità, religione, lingua, opinioni politiche e condizioni personali e sociali, l’organizzazione della propria attività e dei propri servizi in modo da promuovere e rendere effettivo il diritto allo studio, la garanzia della piena integrazione per gli studenti di tutte le provenienze, la predisposizione di processi trasparenti di valutazione dell’attività delle strutture di ricerca, di didattica e di servizi.

 

Allo stesso tempo, UNIVPM promuove la cultura dell’innovazione con azioni:

 

  • interne all’Ateneo operando sull’innovazione organizzativa per recuperare efficacia e risorse e rendere migliore le condizioni di vita di chi studia e di chi lavora
  • verso l’esterno per rendere più efficaci le attività di terza missione quali il trasferimento tecnologico, la formazione post laurea e il public engagement per la divulgazione della conoscenza orientata non solo verso il territorio regionale ma sempre più verso un contesto nazionale e internazionale.

 

L’Ateneo promuove una cultura per il raggiungimento degli obiettivi attraverso le fasi del modello ciclico euristico PDCA, (Plan, Do, Check, Act.) ossia attraverso le fasi di programmazione, monitoraggio, autovalutazione e avvio di eventuali azioni correttive, valutazione dei risultati raggiunti e delle azioni poste in essere dalle Strutture dell’Ateneo.

 

Il rispetto dei principi della Qualità è essenziale per garantire le condizioni, affinché i portatori di interesse possano avere una percezione positiva dell’istituzione universitaria e dei servizi da essa erogati e devono avere un riflesso concreto misurabile sull’effettivo miglioramento delle attività didattiche, di ricerca e di terza missione, nonché sulle attività amministrative.

 

In particolare, il Sistema di Assicurazione Qualità tenderà in maniera naturale a:

 

  • Favorire la partecipazione attiva e consapevole di tutte le componenti della comunità universitaria al perseguimento di obiettivi di miglioramento chiari, noti e condivisi.
  • Sensibilizzare maggiormente tutti i livelli e i ruoli della comunità nei confronti delle procedure di Assicurazione Qualità.
  • Attuare un sistema organizzativo efficiente, che utilizzi a tal fine come metodologia di lavoro l’approccio per processi, in grado di rendere l’attività amministrativa, finanziaria e contabile un reale ed efficiente supporto delle attività scientifiche e formative e molto più aderenti con i modelli di autovalutazione del sistema di AQ dell’ateneo volti al miglioramento continuo.
  • Coinvolgere tutti gli attori con un’informazione costante, aggiornata, chiara e completa per costituire le premesse di una partecipazione effettiva e promuovere in tal modo l’interazione tra le varie componenti del mondo accademico.
 
 
 

最后更新: 26-10-2016

 

马尔凯理工大学 (Università Politecnica delle Marche) 安科纳市罗马广场 22号  电话: (+39) 0712201, 传真:(+39) 0712203023 - 税号: 00382520427

网站由IT服务中心