Tasse e contributi

A.A. 2017-2018

 

Dall’A.A. 2017-2018 l’Università Politecnica delle Marche ha adottato un nuovo sistema per la contribuzione studentesca costituito da una parte fissa (tassa regionale e bollo) e da una parte variabile (contributo onnicomprensivo) determinata in base all’ISEE e al corso di studio dello studente.

 
 

Rate e scadenze

Il pagamento delle tasse è suddiviso in tre rate:

  • l’importo della 1a rata è per tutti gli studenti di €156,00 (di cui €140,00 di tassa regionale per il diritto allo studio e €16,00 di imposta di bollo);
    La 1a rata deve essere corrisposta all’atto dell’immatricolazione (o iscrizione ad anni successivi al primo) entro il termine del 6 novembre 2017. Per i corsi ad accesso programmato la 1a rata va corrisposta nei termini indicati nei singoli bandi.

  • gli importi della 2a e 3a rata sono definiti sulla base del contributo annuale che varia in funzione del corso di studio di afferenza e dell’ISEE (il quale viene acquisito esclusivamente tramite l'autocertificazione online, da effettuare entro il 13 novembre 2017);

    La 2rata va versata entro il 20 dicembre 2017.

    La 3rata va versata entro il 31 maggio 2018.

Tutti i pagamenti possono essere effettuati tramite MAV (in area riservata studente) o tramite il sistema PagoPA.
I pagamenti effettuati oltre tali termini comportano l’attribuzione della mora di € 50.

 

Consulta il simulatore delle tasse per calcolare il tuo contributo

http://www.univpm.it/simulatore-tasse

 

 
 

Autocertificazione e acquisizione isee per il diritto allo studio (a.a. 2017-2018)

Se hai già compilata e confermata l'autocertificazione autorizzando l’Ateneo ad acquisire il tuo ISEE, verifica gli importi di 2^ e 3^ rata in Esse3 Web. Se ravvisi anomalie segnalalo con help desk http://www.univpm.it/Entra/Helpdesk_Online.

 

Se visualizzi ancora gli importi massimi relativi al tuo Corso di Studio, verifica se il tuo ISEE rientra in una di queste tipologie:

 

  • Isee con omissioni/difformità: integra al CAF/Commercialista la documentazione mancante e richiedi subito l’ISEE corretto;

  • Isee NON  valido per il diritto allo studio universitario: chiedi al CAF/Commercialista di estenderlo al diritto allo studio.

 

Se non hai ancora richiesto l’ISEE provvedi a farlo subito e ricorda che affinché il valore ISEE venga acquisito per il calcolo della 2^ e 3^ rata, è necessario che l’ISEE sia presente in banca dati Inps entro il 30 novembre 2017, in caso contrario ti sarà attribuito l'importo massimo.

 

Se sei in possesso di ISEE valido per il diritto allo studio universitario (privo di difformità o omissioni) e non hai fatto l’autocertificazione entro il 13 novembre, puoi ancora inserirla dal 15 al 30 novembre in area riservata Esse3 Web.

 
 
 
+ - Come compilare l'autocertificazione

Per ottenere il calcolo del contributo in base all’ISEE devi accedere all’Area riservata Esse 3Web entro il 13 novembre 2017 e seguire la procedura guidata che ti consente di autorizzare l’Università ad acquisire l’ISEE dalla banca dati INPS.

 

Per accedere alla procedura guidata segui il percorso: Esse3 Web - Segreteria - Autocertificazione  (Consulta la guida all'autocertificazione(544 KB))

Attenzione: l’ISEE valido per il calcolo del contributo è solo quello per il diritto allo studio universitario, privo di omissioni o difformità.

Per richiedere l’ISEE occorrono almeno 15 giorni, pertanto attivati da subito per richiedere il calcolo dell’ISEE presso i CAF o all’INPS.

 

Dopo la conferma dell'autocertificazione, viene attribuita l'ultima fascia. Solo dopo alcuni giorni viene acquisito l'ISEE valido per il diritto allo studio universitario dalla Banca dati dell'Inps ed è possibile visualizzare la fascia attribuita. L'importo da pagare sarà visibile entro la prima metà di dicembre.

Se nell'autocertificazione non rilasci l'autorizzazione all'Università ad accedere alla banca dati INPS per l'acquisizione dell'ISEE, il tuo contributo corrisponderà all'importo massimo(170 KB) previsto per il tuo corso di studio, a cui va aggiunta la tassa regionale per il diritto allo studio e l'imposta di bollo. Per ulteriori informazioni sull'ISEE consulta la guida all'ISEE 2017-2018(Adobe pdf 679 KB)

Dalla visualizzazione dell'importo da pagare, hai 15 giorni di tempo per eventuali segnalazioni prima della produzione definitiva del MAV.

 
 
+ - Hai diritto ad un esonero o ad una riduzione?

Hai un esonero se:

  1. il tuo ISEE per il diritto allo studio è inferiore o uguale a €13.000 e se:
    - sei iscritto al 1°anno;
    - sei iscritto al 2°anno e hai conseguito almeno 10 CFU entro il 10 agosto 2017;
    - sei iscritto ad anni successivi al 2° e non sei fuori corso da più di un anno ed hai conseguito almeno 25 CFU nei dodici mesi antecedenti il 10 agosto 2017.
  2. sei diplomato con 100/100 e lode in qualsiasi istituto e ti immatricoli, per la prima volta, al 1° anno della laurea triennale o della laurea magistrale a ciclo unico;
  3. sei laureato alla triennale con 110/110 e lode presso qualsiasi Ateneo e ti immatricoli, per la prima volta, ad un corso di laurea magistrale biennale;
  4. sei uno studente disabile con invalidità pari o superiore al 66% o con riconoscimento di Legge 104/1992;
  5. sei beneficiario e idoneo alla borsa di studio ERDIS (Ente Regionale DIritto allo Studio);
  6. sei Borsista del Ministero degli affari esteri.

 Paghi solo la tassa di € 156.

 

Hai una riduzione se:

  • il tuo ISEE per il diritto allo studio è compreso tra €13.000 e €30.000 e se:
    - sei iscritto al 2°anno e hai conseguito almeno 10 CFU entro il 10 agosto 2017;
    - sei iscritto ad anni successivi al 2° e non sei fuori corso da più di un anno ed hai conseguito almeno 25 CFU nei dodici mesi antecedenti il 10 agosto 2017;
    Paghi la tassa regionale, l’imposta di bollo e un contributo ridotto (previsto dalla legge 232/2016)
  • sei uno studente particolarmente meritevole
    (Devi avere acquisito un numero massimo di CFU nel tuo corso di studio alla data del 10 agosto con una media minima prevista dalla tabella "studente particolarmente meritevole"(290 KB).) 
  • sei iscritto in regime part time
    (Calcola il tuo contributo in base all’ISEE sul simulatore e riducilo ulteriormente del 50%.)

  • appartieni ad una delle seguenti categorie: 

    - presti servizio civile volontario nell’a.a. 2017/2018;

    - sei in stato di gravidanza nell’a.a. 2017/2018;

    - hai un’infermità grave e prolungata documentata;

    - hai un’invalidità tra il 45 e il 66% (concessa d’ufficio)

    - hai terminato tutti gli esami entro il 28 febbraio e ti laurei nella prima sessione utile dell’a.a.2017-2018;

    - hai un genitore in stato di grave disagio economico (disoccupazione, mobilità, cassa integrazione).

      Scarica il modulo(154 KB) se:

      - il tuo ISEE è inferiore o pari ad € 30.000;

      - la situazione di disagio dura per almeno 6 mesi antecedenti alla data del 13 novembre 2017;

               

       Paghi la tassa regionale, l’imposta di bollo e il contributo minimo(70 KB)

 

Hai ulteriori riduzioni se:

  1. hai un fratello iscritto all’Università Politecnica delle Marche (10%);
  2. hai un fratello iscritto ad un'altra Università marchigiana (5%);
  3. sei studente orfano (10%).
 
 
+ - Sei uno studente con redditi/patrimoni esteri?

Richiedi l’ISEE parificato per il calcolo del contributo ad uno dei caf convenzionati con l’Ateneo e consulta l'elenco dei CAF(309 KB)

Dopo averlo richiesto e dopo aver compilato l'autocertificazione, devi far pervenire alla Ripartizione Organizzazione Didattica e Diritto allo Studio (via Oberdan 8, Ancona) entro il 13 novembre 2017 la seguente documentazione in originale, rilasciata dalle autorità competenti del Paese ove i redditi/patrimoni sono stati prodotti, tradotta in lingua italiana e convalidata dalle autorità diplomatiche italiane competenti per il territorio:

  • composizione del nucleo familiare di appartenenza dello studente con l’indicazione di coloro che convivevano con il capofamiglia alla data di presentazione della domanda;
  • attività svolta da ogni componente il nucleo familiare ed il reddito percepito (anche agrario), espresso nella moneta del loro paese, nell’anno 2015. In caso di assenza di reddito deve essere espressamente specificato nella documentazione;
  • patrimonio immobiliare relativo agli immobili di ogni componente il nucleo familiare con specificato il valore ai sensi dell’art 5 comma 3 del DPCM 159/2013 disponibile all’estero alla data del 31/12/2016. In caso di assenza di patrimonio deve essere espressamente specificato nella documentazione;
  • patrimonio mobiliare relativo a conti correnti e depositi di qualsiasi tipo intestati ad ogni componente il nucleo familiare disponibile all’estero alla data del 31/12/2016 con specificato il valore ai sensi dell’art 5 comma 3 del DPCM 159/2013 e con l’indicazione della relativa consistenza media annua. In caso di assenza di reddito deve essere espressamente specificato nella documentazione;

Se non intendi richiedere l’ISEE parificato e sei un cittadino dell'Unione Europea, ti sarà assegnato l'importo massimo( Adobe pdf 170 KB) per il tuo corso di studio. 

 

Sei uno studente con cittadinanza in paesi non appartenenti all’Unione europea e non hai richiesto l'ISEE parificato?

  • Il tuo ISEE è convenzionalmente di €18.000 se hai cittadinanza in uno dei Paesi in via di sviluppo indicati dal MIUR(116 KB);
  • Il tuo ISEE è convenzionalmente di €24.000 se hai cittadinanza diversa da quella dei Paesi in via di sviluppo.
 
 
+ - Sei residente in un immobile dichiarato inagibile a causa del sisma?

Se il tuo immobile di residenza è stato danneggiato o distrutto dagli eventi sismici iniziati il 24/08/2016 e se:

  • il tuo ISEE è inferiore o pari ad € 30.000;
  • l’immobile di residenza è ancora oggi inagibile;

paga la prima rata e chiedi la riduzione per "studente colpito dal sisma", compilando il modulo(263 KB).

In caso di conferma dell'inagibilità da parte del Comune e di approvazione rettorale dell'stanza, ti sarà attribuito il contributo minimo.

 
 

Documentazione

 
 
 
 
 
contatti

Ripartizione Organizzazione didattica e diritto allo studio
via Oberdan, 8 - 60122 Ancona

Tel.: +39 071 220 2456 – 2457
Fax: +39 071 2202308
E mail: segreteria.dirittoallostudio@univpm.it 

 

Orario di apertura uffici

 

 
 
 
 
 

Ultimo aggiornamento: 15-11-2017

Seguici sui Social Network
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Università Politecnica delle Marche P.zza Roma 22, 60121 Ancona - tel (+39) 071.220.1 - fax (+39) 071.220.3023 - e-mail info@univpm.it - P.I. 00382520427

Sito a cura del Centro Servizi Informatici