Passaggi di corso e trasferimenti

Scienze

 

Passaggi di corso

 

I passaggi tra i corsi di studio dell'Università Politecnica delle Marche potranno essere accettati previo adempimento di quanto richiesto per l'ammissione a ciascun corso.

Presentazione domande: Entro il 5 novembre 2018
Per le domande che pervengano in ritardo (dal 6 novembre al 21 dicembre 2018) sarà applicata  l'indennità di mora ordinaria di € 50,00.

Dopo il 21 dicembre 2018 eventuali domande di passaggio potranno essere accolte con il pagamento del contributo di mora straordinaria di €100,00 previa autorizzazione rettorale

 

Contestualmente alla presentazione della domanda lo studente può chiedere il riconoscimento degli esami e l'eventuale ammissione ad anno successivo. Per la convalida degli esami occorre compilare il modulo di Riconoscimento carriera ed allegare i programmi dei corsi.

La domanda di riconoscimento carriera verrà inoltrata all'approvazione dell'Organo competente nella prima data utile.

 

Trasferimenti ad altre sedi

 

 

Per i trasferimenti ad altra sede è richiesto un "contributo spese di trasferimento" pari a € 150.00.

Presentazione domande: entro il 5 novembre 2018

  • Dal 6 novembre al 21 dicembre 2018 con pagamento di mora ordinaria di € 50,00
  • Dopo il 21 dicembre con pagamento contributo mora straordinaria di € 100,00, previa approvazione rettorale.


Per le domande di trasferimento ad altre sedi universitarie che pervengano in ritardo:

  1. nel caso in cui lo studente non abbia rinnovato l'iscrizione all'anno accademico corrente, saranno applicati il "contributo spese" previsto per il trasferimento (€ 150,00) e l'indennità di mora prevista.
  2. nel caso in cui lo studente abbia già rinnovato l'iscrizione all'anno accademico corrente sarà comunque tenuto al pagamento del "contributo spese" previsto per il trasferimento e sarà applicata l' indennità di mora prevista;
  3. nel caso in cui lo studente non abbia rinnovato l'iscrizione negli anni accademici precedenti, saranno applicati la tassa di ricognizione per gli anni accademici per i quali non è stata rinnovata l'iscrizione, il "contributo spese" previsto per il trasferimento e l'indennità di mora prevista.

A seguito della presentazione della domanda di trasferimento ed effettuati i dovuti controlli, l'Ufficio corsi di studio Agraria e Scienze provvederà all'invio del foglio di congedo contenente i dati della carriera dello studente all'Università di destinazione e per conoscenza allo studente stesso.

 

 

 

Trasferimenti da altre sedi

 

Trasferimenti da altre sedi potranno essere accettati previo adempimento di quanto richiesto per l'ammissione a ciascun corso.

Lo studente che intende trasferirsi da altra sede deve presentare la domanda di trasferimento presso l'Ateneo di provenienza il quale provvederà ad inviare all'UNIVPM il foglio di congedo contenente i dati della carriera.
Saranno accolti trasferimenti da altre Università, purché pervengano entro il 5 novembre 2018

Ai trasferimenti da altre sedi universitarie che pervengano oltre il termine del 5 novembre 2018 ed entro il 21 dicembre 2018 sarà applicata l'indennità di mora ordinaria di € 50,00.

 

Tale contributo di mora non sarà dovuto:

  • da coloro che abbiano rinnovato l'iscrizione presso l'Ateneo di provenienza; 
  • da coloro che avendo presentato prima del 5 novembre domanda di iscrizione all'Università Politecnica delle Marche, sotto la condizione che pervenga il foglio di congedo e si perfezioni il trasferimento, abbiano già pagato  la prima rata.

 

Ai trasferimenti da altre sedi universitarie che pervengano dopo il 21 dicembre 2018 sarà applicato il contributo di mora straordinaria di € 100,00, previa approvazione rettorale.


Lo studente proveniente da altra Università non può far ritorno all'Università di provenienza se non sia trascorso almeno un anno solare dalla data del suo arrivo.

 

Dopo l'arrivo del foglio di congedo e comunque entro il 5 novembre lo studente trasferito da altre sede potrà immatricolarsi e contestualmente chiedere il riconoscimento degli esami e l'eventuale ammissione ad anno successivo. Per la convalida degli esami occorre compilare il modulo di Riconoscimento carriera ed allegare i programmi dei corsi.

La domanda di riconoscimento carriera verrà inoltrata all'approvazione dell'Organo competente nella prima data utile.