StudioSì

 

Con l’avvio dell’anno accademico 2020/2021, gli studenti universitari possono usufruire di un fondo a sostegno del loro percorso formativo. È quanto prevede l’iniziativa StudioSì -Fondo Specializzazione Intelligente del Ministero dell'Università e della Ricerca (MUR), nell'ambito del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020, al fine di promuovere una più ampia partecipazione degli studenti ai percorsi di istruzione terziaria.

 

Destinatari

StudioSì è rivolto a studenti italiani e stranieri residenti in una delle 8 regioni del Mezzogiorno (Campania, Calabria, Puglia, Sicilia, Basilicata, Sardegna, Abruzzo e Molise, c.d. regioni “target”), iscritti a lauree magistrali a ciclo unico e non, master universitari e scuole di specializzazione riconosciute dal MUR. I percorsi di istruzione terziaria devono concludersi necessariamente entro e non oltre il 31 dicembre 2025, data entro cui il destinatario deve ottenere il titolo accademico o certificato di completamento dello studio.

 

Finanziamento

E’ previsto il finanziamento delle tasse universitarie o le spese di iscrizione a corsi di laurea magistrali, cicli unici e master universitari di primo o secondo livello e scuole di specializzazione riconosciute dal MUR (queste ultime solo laddove non sia prevista una retribuzione), in ambiti coerenti con le 12 aree della Strategia Nazionale di Specializzazione intelligente (cfr. Allegati I e II dell’Avviso). L’importo massimo concedibile per singolo destinatario è pari a 50.000 euro, di cui fino a 10.000 euro per ogni anno di frequenza per sostenere i costi di soggiorno, trasporto, vitto e acquisto del materiale e strumenti di studio. Il finanziamento è a tasso zero, senza esigenza di garanzie personalioda parte di terzi, e dovrà essere rimborsato dagli studenti destinatari secondo piani di ammortamento della durata massima di 20 anni. È previsto un periodo di preammortamento del rimborso fino ad un massimo di 30 mesi.

 

Modalità di presentazione della domanda

Per la presentazione delle domande di finanziamento, gli studenti in possesso dei requisiti richiesti dall'avviso dovranno rivolgersi direttamente ai due gruppi bancari, selezionati dalla BEI: Intesa San Paolo e Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA a partire dal 1° settembre 2020. Il Fondo StudioSì conclude il proprio ciclo di investimenti entro il 30 giugno 2023. I destinatari potranno presentare domanda di finanziamento entro il 30esimo giorno precedente a suddetto termine, salvo completo assorbimento delle risorse disponibili, di cui sarà data opportuna pubblicità.

 

Ulteriori info

Leggi l’avviso

 

 

Per richieste di chiarimento sul testo dell'avviso, scrivere a:

studiosi.ponricerca@miur.it

 

 

Ulteriori informazioni e approfondimenti:

www.studiosiponricerca-mur.it